Passo indietro dell’auto motive: ecco perché non vedremo piú cerchi e gomme enormi sulle nuove auto

Una novità nel mondo dell’auto rende molto tristi i tuner che usano questo accessorio. Ecco perchè sarebbe meglio non vederle mai più sulle nostre auto. 

La tecnologia delle automobili evolve di anno in anno e molti cambiamenti rendono le vetture che guidiamo più sicure, efficienti e adatte alla strada con cambiamenti apparentemente minimi che possono stravolgere l’assetto della vettura, i suoi consumi e perfino il modo in cui si muove su strada. Secondo un’inchiesta della stampa estera, per esempio, c’è un componente in particolare che andrebbe modificato quanto prima per una migliore efficenza su strada.

Addio ruote giganti cerchi lega
Non è il caso di montarli! (Canva) – Allaguida.it

Gli pneumatici delle vetture, soprattutto dei diffusi SUV e crossover, diventano sempre più grandi così come i cerchi e non è detto che questa sia una cosa positiva. Secondo Arstechnica per esempio tornare a degli pneumatici di dimensioni più contenute potrebbe risolvere diversi problemi sorti con le automobili che guidiamo oggi, a partire dalla manutenzione e dall’efficenza su strada.

Il fatto è che le automobili diventano sempre più grandi e pesanti, pensiamo alle nuove elettriche o semplicemente al fatto che le vetture moderne hanno dotazioni di bordo molto maggiorate, hanno cinque posti, un monitor interno e tante altre caratteristiche che obbligano i produttori ad aumentare parecchio la dimensione complessiva della vettura che vanno a proporre sul mercato. Questa però è una problematica, dicono gli esperti.

Ruote meno vistose!

Molte vetture secondo questa analisi hanno ruote con un diametro pari a 50 centimetri quando anni fa queste dimensioni erano molto ridotte rispetto ad oggi, per non parlare dei cerchi che vengono scelti a volte per necessità di progettazione e a volte per puro senso estetico del proprietario. I progettisti insomma non hanno molta scelta e devono andare incontro alle esigenze delle nuove vetture e al gusto dei futuri clienti della casa produttrice.

Ruote cerchioni report
Addio ai cerchioni più grandi (Ansa) – Allaguida.it

Secondo la stampa insomma il problema si articola su tre concetti principali: l’affidabilità – gli pneumatici più grandi sarebbero più facili da bucare, costosi da sostituire e soggetti a deformazioni – l’efficenza – alcune ricerche suggeriscono che le auto con ruote più grandi consumino di più – e infine anche la maneggevolezza della vettura che viene meno all’aumentare delle dimensioni dei copertoni.

Il periodico fa diversi esempi e riporta un’intervista al progettista della Polestar che afferma come il trend non sia affatto in calo in questo periodo: “Pneumatici e cerchi diventano sempre più grandi. Servono perchè grandi batterie significano necessità di grandi freni e un peso maggiore”, una sua dichiarazione in merito. Le citycar sembrano immuni a questo problema, motivo per cui possono tranquillamente montare pneumatici più piccoli.

Impostazioni privacy