Porsche 718 Cayman GT4 RS, 500 CV senza compromessi per la Cayman più estrema

Il nuovo modello di punta della famiglia 718 è stata plasmata dal Nurburgring e ha lo stesso motore da 500 CV della 911 GT3

Porsche 718 Cayman GT4 RS profilo posteriore

Porsche 718 Cayman GT4 RS è il nuovo modello di punta della famiglia 718 ed è pronta a prendere d’assalto il Los Angeles Auto Show 2021. Con ogni probabilità, sarà il canto del cigno dell’attuale generazione, ultima auto sportiva a motore centrale con motore ICE di Zuffenhausen.

La 718 Cayman GT4 RS ha già dimostrato le sue capacità sul Nürburgring-Nordschleife, dove ha segnato un tempo sul giro di 7:04.511 (7:09.300 per tutti i 20,832 km), rendendolo 23,6 secondi più veloce della sorella minore 718 Cayman GT4.

Viene definita un’auto senza compromessi progettata per stupire con la sua struttura leggera, l’assetto estremamente agile, l’aerodinamica sofisticata e un sound del motore unico.

Il motore deriva dalla 911 GT3

Porsche 718 Cayman GT4 RS motore

Il motore a sei cilindri aspirato, tipico dell’auto da corsa 911 GT3 Cup e del modello di serie 911 GT3, costituisce il fulcro di un’auto sportiva progettata per il massimo piacere di guida. 

Il motore raggiunge i 9.000 giri/min. Rispetto alla 718 Cayman GT4 (414 CV), la 718 Cayman GT4 RS ha 80 CV in più, con un rapporto peso/potenza di 2,83 kg/CV. La coppia massima è stata aumentata da 430 a 450 Nm.

A differenza della GT4, che è disponibile anche con un manuale, il motore della GT4 RS è abbinato esclusivamente al cambio PDK a doppia frizione (come ogni modello RS) a sette marce che ha rapporti più corti per l’occasione. 

Tuttavia, il conducente può usufruire dei paddle del cambio al volante o del nuovo pomello del cambio montato in alto sulla console centrale per cambiare marcia manualmente.

I 79 CV in più (59 kW / 80 CV) in combinazione con il cambio ottimizzato e il peso inferiore, hanno un effetto notevole sulle prestazioni. 

La Porsche Cayman GT4 RS accelera da 0-100 km/h in 3,4 secondi (GT4 con PDK 3,9 secondi), eguagliando il tempo della Porsche 911 GT3 e perdendo 0,5 secondi rispetto alla Cayman GT4. Anche la velocità massima è stata aumentata a 315 km/h (GT4 con PDK 302 km/h).

La Porsche 718 Cayman GT4 RS pesa meno e ha un nuovo alettone

Porsche 718 Cayman GT4 RS profilo anteriore

Nel tipico stile RS, la costruzione leggera è un elemento che definisce il nuovo design della 718 Cayman GT4 RS. 

La due posti pesa solo 1.415 chilogrammi, con il serbatoio pieno e senza conducente come definito dalla norma DIN, ovvero 35 kg in meno di una 718 GT4 dotata di PDK.

Questa riduzione di peso è ottenuta grazie all’utilizzo di plastica rinforzata con fibra di carbonio (CFRP) per componenti come il cofano e i parafanghi anteriori. 

Porsche 718 Cayman GT4 RS interni

Anche i tappeti leggeri fanno risparmiare peso, così come la riduzione della quantità di materiale isolante. Il lunotto è in vetro leggero. Pannelli porta leggeri con passanti in tessuto e reti sui vani portaoggetti completano la ricerca per eliminare ogni grammo superfluo.

Il nuovo alettone posteriore fisso, con il suo attacco a collo di cigno e i supporti alari in alluminio, sono un elemento distintivo del design esterno. 

Questo principio dell’ala altamente efficiente deriva dall’auto da corsa Porsche 911 RSR GT ed è stato adottato per la prima volta in un’auto di serie Porsche con la 911 GT3. 

In combinazione con l’altezza da terra di 30 millimetri più bassa rispetto alla 718 Cayman, si evidenziano le vistose prese d’aria sui passaruota anteriori, il rivestimento sottoscocca aerodinamicamente ottimizzato con diffusore posteriore collegato, il diffusore anteriore multiregolabile e il nuovo labbro dello spoiler anteriore con lame laterali fluide.

Nella modalità Performance riservata all’uso in pista, la GT4 RS genera circa il 25% in più di deportanza rispetto alla GT4.

Porsche 718 Cayman GT4 RS prezzo

Per un peso ancora inferiore c’è il pacchetto Weissach opzionale che include parti in fibra di carbonio (cofano anteriore, prese d’aria, coperchio air-box, calotte specchietti, alettone posteriore), tubi di scarico in titanio, rivestimento Race-Tex per il cruscotto e ruote in magnesio opzionali dotate di pneumatici appiccicosi Michelin Pilot Sport Cup 2 R che sostituiscono i cerchi in alluminio forgiato da 20 pollici di serie.

La 718 Cayman più estrema di sempre sbarcherà in concessionaria nell’estate 2022. Il prezzo negli Stati Uniti sarà di 141.700 dollari (circa 125 mila euro), mente deve essere ancora annunciato il listino italiano.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!