Proroga di 10 mesi per patenti e revisioni in scadenza

A partire dal 6 marzo entrerà in vigore il nuovo regolamento europeo in meritoalle patenti e alle revisioni in scadenza. Ecco in cosa consiste la proroga

automobilista proroga pante revisione

Foto Unsplash | Andy Art

A partire dal prossimo 6 marzo entrerà in vigore il nuovo regolamento su patenti e revisioni in scadenza. Sarà data quindi una proroga di 10 mesi per mettersi in regola.

Il regolamento UE 2021/267 è la seconda norma europea di proroga di scadenze. Questa, in particolare, riguarda i trasporti dopo il 2020/698 i cui effetti si sono esauriti.

Proroga per tutti le patenti e le revisioni in scadenza tra il 1° settembre 2020 e il 30 giugno 2021

Il nuovo regolamento entra in vigore dal 6 marzo, come detto, ma è stato pubblicato lo scorso 22 febbraio. Entro sabato, però, gli Stati UE dovranno comunicare se possono, in caso, fare a meno di deroghe.

Con il regolamento precedente, sono 23 su 27 i Paesi dell’UE ad aver rinunciato all’opportunità di avere una proroga. Il nostro Paese ha deciso di usufruire della deroga, a causa della pandemia da Coronavirus e di una pubblica amministrazione in affanno.

Secondo quanto emerso, la proroga di 10 mesi varrà per tutti quei rinnovi che devono essere effettuati tra il primo settembre 2020 e il 30 giugno 2021.

Cosa succede per i mezzi pesanti

Per quanto riguarda invece i mezzi pesanti, bisogna tenere conto di una particolarità che riguarda esclusivamente l’Italia. Nel nostro Paese, infatti, questi mezzi possono circolare anche oltre la scadenza normale. Ma, possono farlo solo se entro quest’ultima si prenota la revisione.

Quindi, in Italia, i mezzi pesanti potranno circolare solo con la prenotazione della revisione. Questo, in attesa di una circolare che spieghi meglio le regole da seguire per la circolazione dei mezzi pesanti.

Questa deroga varrà, per il medesimo tempo, anche per gli autisti di mezzi pesanti, professionisti, Cqc e Cap.

Come funziona la proroga per la patente

La deroga riguarderà, come detto, anche la patente. Sarà sempre di 10 mesi e per il periodo compreso tra l’1 settembre 2020 e il 30 giugno 2021.

Inoltre, c’è una sorta di “proroga nella proroga”. Questo perché, secondo il Regolamento 2020/698, se la data di scadenza della patente è successiva al termine indicato per la proroga, sarà considerata una proroga di 6 mesi o fino al primo luglio 2021.

Parole di Benedetta Minoliti

Benedetta Minoliti, nata a Milano il 24 marzo 1993. Sono laureata in Lettere moderne all’Università degli Studi di Milano e diplomata presso la Scuola di Giornalismo dell’Università Cattolica di Milano. Non esco mai di casa senza le cuffie, ascolterei la musica anche mentre dormo e adoro scattare polaroid. Collaboro con AlaNews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.