Questa collaborazione cino-americana allarma tutti: il SUV pronto a mangiarsi il mercato

Sta arrivando un nuovo SUV che nasce da una partnership davvero assurda, ma che si vuole mangiare i rivali. Ecco i dettagli.

In una fase molto delicata per il mercato dell’auto, c’√® un settore che di certo non sta conoscendo crisi. Stiamo parlando di quello dei SUV, i modelli che per ora stanno andando per la maggiore. Ormai da diversi anni, per questo tipo di veicoli, √® esplosa una sorta di febbre, che ha mandato in crisi concetti di auto come le¬†Station Wagon, originariamente pensate ad hoc per le famiglie e per chi necessitava di spazi, che ora preferiscono i crossover.

buick envista suv novità
SUV (allaguida.it)

Queste vetture, da diverse case, sono quasi gi√† state eliminate, come la Mercedes che ha deciso di puntare proprio sui SUV. L’accoppiata vincente √® ora quella formata dalla Cina e dai modelli ad emissioni zero, con il paese del Dragone che √® nettamente rispetto agli altri su queste nuove tecnologie, e che le vende anche a basso costo.

Per questo motivo, c’√® in atto una sorta di allenza tra alcuni colossi occidentali e la Cina, come Stellantis che a breve lancer√† un’utilitaria sulla base di un accordo con un marchio cinese. Anche un noto costruttore americano, che ha una storia ultra-secolare, ha deciso di legarsi ad un costruttore cinese, con un obiettivo molto chiaro per il proprio futuro. Ecco il nuovo mostro.

SUV, ecco il nuovo missile di casa Buick

Dalla Cina agli USA, così potrebbe essere definito il nuovo modello Envista, SUV che verrà commercializzato sotto il marchio Buick, casa americana fondata nel 1903. Essa è stata lanciata qualche mese fa in Cina per la prima volta, a conferma di quanto la suddetta Buick voglia investire nel paese del Dragone, in vista di un futuro che, a partire dal 2030, sarà del tutto ad emissioni zero.

Buick Envista SUV mostruoso
Buick Envista che novità (Buick) РAllaguida.it

Il SUV in questione ha dei gruppi ottici molto sottili sul frontale, ed in generale, siamo di fronte ad un design molto futuristico. Al centro c’√® il logo della Buick, con una vistosa presa d’aria presente al centro del frontale. Molto curato e ben definito anche il design laterale, con un tetto che scende in maniera sinuosa verso il posteriore, quasi a darle la forma di un SUV-Coup√©.

Il volante √® molto sportivo, con un abitacolo elegante e dominato da uno schermo centrale da ben 19″. Abbiamo detto che l’obiettivo della Buick √® quello di vendere solo auto elettriche entro il 2030, ma questo modello √® in realt√† dotato di un motore a benzina turbo da 1,2 litri, per cui, si punta ancora sulla combustione interna, anche il design √® molto da auto elettrica.

Dopo il debutto in Cina, la vettura √® pronta per sbarcare negli Stati Uniti, ed √® proprio sotto questo aspetto che c’√® la notizia. Il prezzo sar√† molto economico ed √® pari a 25.195 dollari, ovvero 22.700 euro. La spesa sale a 29.695 dollari per la versione Envista Sport Touring, ovvero 26.800 euro. Tutto sommato, si tratta di un prezzo pi√Ļ che onesto considerando gli aumenti che le auto hanno avuto in questi ultimi anni.