Renault Clio Moschino: prova su strada, prezzo e caratteristiche

Abbiamo provato su strada la nuova Renault Clio Moschino, nata da una collaborazione che firmerà un'intera gamma. Tutte le informazioni sul nostro test drive della vettura.

da , il

    In un clima che vede la Renault Clio di quarta generazione andare verso il pensionamento, dato che presumibilmente non mancherà molto al lancio della futura generazione, Renault stessa ha deciso – in Italia – di collaborare con il brand Moschino per creare una gamma di Clio accattivante e giovanile, adatta anche ai clienti che vogliono il massimo ed essere alla moda. Nasce dunque la nuova Renault Clio Moschino.

    La Renault Clio vista da fuori

    Renault Clio Moschino angolo dietro
    Renault Clio Moschino vista da dietro

    Non potevamo che approcciare la versione Black&Gold della nuova Renault Clio Moschino, un accostamento cromatico molto caro alla fashion house. Chiaramente tutte le colorazioni sono disponibili, nulla è cambiato e non si è costretti a prendere necessariamente la vernice nera – o magari bianca -, anche perchè non avrebbe senso: adesso l’intera gamma Clio diventa Clio Moschino, quindi tutti gli allestimenti saranno brandizzati con il logo Moschino (a richiesta però si può togliere…) e la limitazione a solo un paio di tinte carrozzeria sarebbe estremamente riduttivo. La carrozzeria non cambia rispetto alla Renault Clio che tutti conosciamo ed abbiamo avuto modo di apprezzare abbondantemente, se non per qualche ovvio particolare. Immancabile è il badge dietro i passaruota anteriori, posizionamento classico per far capire che c’è quel qualcosa di diverso, ma il tema Black&Gold lo si ritrova anche sulle calotte degli specchietti, lungo l’inserto che vive di lato all’auto, spezzato a metà dalle portiere, e poi sui cerchioni. Certo con il nero trova una sua dimensione, così come eventualmente con il bianco, ma a dirla tutta con gli altri colori bisognerebbe essere sicuri che lo stacco cromatico piaccia.

    Interni della nuova Clio Moschino

    Renault Clio Moschino logo volante
    Interni della nuova Renault Clio Moschino

    Così come fuori gli adesivi Black&Gold cercano di impreziosire la carrozzeria, all’interno il ragionamento è stato lo stesso. Spazio dunque alle bocchette di areazione che prendono così questi adesivi, mentre nella razza bassa del volante, proprio lì dove sulla Clio R.S. troviamo il logo sportivo, sulla nuova Renault Clio Moschino è bene in vista proprio il marchio Moschino. Null’altro se non i sedili in pelle di serie differenziano questo modello dallo “standard” finora conosciuto. Questo probabilmente è dovuto al fatto che non è una serie speciale, che quindi deve godere di impunture, inserti specifici e tutti quei particolari che devono renderla “diversa”, ma una rielaborazione stabile della gamma.

    La prova su strada della nuova Renault Clio Moschino

    Renault Clio Moschino muso
    Renault Clio Moschino prova su strada

    Perseguendo il discorso del “posso prendere qualunque Renault Clio voglia, sarà sempre Moschino“, anche con le motorizzazioni funziona allo stesso modo, allora noi abbiamo avuto la possibilità di provare il motore benzina turbo da 75 cavalli. Un motore 3 cilindri da 0.9 litri, quindi decisamente piccolo, che cerca di soddisfare quei clienti che cercano a tutti i costi una riduzione dei consumi. Di fatto è uno step più in basso del 90 cavalli, tutto lavoro di centralina che limita la potenza, ma nonostante la minore cavalleria la Clio è un’auto leggera, quindi oggettivamente non va in crisi. Chiaro che il motore non ha una spinta eccezionale, tanto che si avverte solo in alcune occasioni in modo evidente quando lavora il turbo, ma non si può affatto dire che l’auto non sia divertente. Dando gas si procede con scioltezza ed il motore sale regolare e comodo, tanto da godersi l’assenza di vibrazioni di qualsiasi sorta, poi un colpo alla leva del cambio e si passa con faciltà alla marcia successiva. Certo avremmo preferito un cambio a 6 marce piuttosto che un 5, ma non si può avere tutto dalla vita. In definitiva la Renault Clio Moschino è sempre e comunque la conosciutissima e vendutissima Clio, una formula di auto eccezionalmente vincente che permette di vivere sia il contesto cittadino che delle gite fuori porta in assoluta tranquillità, perchè è pronta ed accomodante davvero in ogni occasione.

    Prezzi e allestimenti Renault Clio Moschino

    Renault Clio Moschino TCe 75 cv allestimento Life: 14.400 euro

    Renault Clio Moschino TCe 75 cv allestimento Zen: 16.550 euro

    Renault Clio Moschino TCe 75 cv allestimento Intens: 17.600 euro

    Renault Clio Moschino TCe 90 cavalli allestimento Life: 14.900 euro

    Renault Clio Moschino TCe 90 cavalli allestimento Zen: 17.050 euro

    Renault Clio Moschino TCe 90 cavalli allestimento Intens: 18.100 euro

    Renault Clio Moschino TCe 90 GPL allestimento Life: 15.900 euro

    Renault Clio Moschino TCe 90 GPL allestimento Zen: 18.050 euro

    Renault Clio Moschino TCe 90 GPL allestimento Intens: 19.100 euro

    Renault Clio Moschino dCi 75 cv allestimento Life: 16.700 euro

    Renault Clio Moschino dCi 75 cv allestimento Zen: 18.850 euro

    Renault Clio Moschino dCi 75 cv allestimento Intens: 19.900 euro

    Renault Clio Moschino dCi 90 cv allestimento Life: 17.200 euro

    Renault Clio Moschino dCi 90 cv allestimento Zen: 19.350 euro

    Renault Clio Moschino dCi 90 cv allestimento Intens: 20.400 euro

    Renault Clio Moschino dCi 90 cv EDC allestimento Life: 18.800 euro

    Renault Clio Moschino dCi 90 cv EDC allestimento Zen: 20.950 euro

    Renault Clio Moschino dCi 90 cv EDC allestimento Intens: 22.000 euro