Risparmiare benzina, come spendere meno alla guida

Risparmiare il carburante è uno degli obiettivi di ogni automobilisti: ecco una serie di consigli su come consumare meno al volante

benzina

Foto credits Pexels | Skitterphoto

Risparmiare benzina, soprattutto con gli ultimi rincari, seppur mitigati dalla proroga al taglio delle accise, è uno degli obiettivi degli automobilisti, specie con il rientro dalle vacanze estive. Ma come è possibile farlo? Ecco alcuni consigli per spendere meno quando si è alla guida.

Primo tra tutti è quello di accelerare il meno possibile o comunque scegliere un’accelerazione più delicata sia in marcia che in partenza, specie con le merce più basse, così come liberarsi del peso in eccesso, viaggiando con il minor carico possibile in auto, è una scelta che permettere di risparmiare sul consumo di carburante.

Le tecniche per consumare di meno

Altro accorgimento è quello di provvedere alla manutenzione ordinaria dell’auto controllando sempre che il proprio veicolo sia in condizioni ottimali verificando anche la pressione degli pneumatici; la gomma sgonfia, infatti, mette più superficie a contatto con la strada facendo consumare pi carburante per via della maggiore resistenza. Importante, poi, limitare il consumo dell’aria condizionata perchè va ad influire sul carburante stesso.

pompa benzina
Foto Getty Images | Sean Gallup

In aiuto degli automobilisti, poi, c’è anche la tecnologia con lo Start&Stop, che consente di non consumare quando si è fermi al semaforo o in coda. Infine può sempre essere utile la tecnica del veleggiamento, ossia spingere sull’acceleratore e poi lasciare che la macchina “plani” sull’asfalto, soprattutto per auto ibride ed elettriche aiutando così a ricaricare la parte elettrica.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti