Rolls-Royce cambia pelle, dal 2030 ci sarà la svolta green

Le vetture della casa britannica, a partire dal 2030, saranno esclusivamente elettriche lasciando così i motori endotermici dopo 117 anni

Rolls-Royce Boat Tail

Rolls-Royce Boat Tail - Foto credits Rolls-Royce press

Rolls-Royce è pronta a cambiare, trasformandosi per rimane al passo con i tempi. Il marchio britannico, attraverso il CEO Torsten Müller-Ötvös, ha infatti annunciato che dal 2030 tutti i modelli firmati Rolls-Royce avranno una trazione elettrica sposando così la causa green.

Rolls-Royce Phantom Orchid
Rolls-Royce Phantom Orchid – Foto credits Rolls-Royce media

Torsten Müller-Ötvös, in un’intervista rilasciata ad Autocar, ha anche sottolineato come questo processo di trasformazione della gamma sia una priorità per garantire l’obiettivo di essere full electric entro il 2030. La seconda generazione di Ghost, dunque, sarà l’ultima Rolls-Royce con motore a combustione della storia dopo 117 anni.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti