Rowan Atkinson sconvolge tutti con la sua auto: singolare scelta di Mr. Bean

Clamorosa decisione di Rowan Atkinson, attore e grande appassionato di auto. Che ha scatenato numerose polemiche.

Se parliamo di Rowan Atkinson, è impossibile non pensare a Mr. Bean e Johnny English, due personaggi che hanno fatto la storia della comicità inglese e non solo. Con questi due ruoli l’attore è diventato famoso in tutto il mondo. Ma oltre alla passione per la recitazione, tutti sanno che subito dopo arriva quella per le auto. Laureato in ingegneria elettrotecnica, ha da sempre mostrato un amore viscerale per le auto. Tanto che in numerose pellicole non ha usato controfigure ma ha realmente guidato lui le auto in inseguimenti su strada. Addirittura nel maggio 2011 ha partecipato alla Mille Miglia alla guida di una BMW 328 e ha anche partecipato al programma Top Gear.

L'incredibile scelta dell'attore Rowan Atkinson
Il celebre attore inglese Rowan Atkinson (ANSA) – allaguida.it

Atkinson si definisce un collezionista di auto d’epoca e ha posseduto svariate macchine di un certo valore, tra cui una McLaren F1 del 1997 da 627 CV che ha venduto all’asta per ben 10 milioni di dollari, ma anche un’Aston Martin Vantage del 1984, oltre a una Mercedes-Benz SLS AMG e svariate altre di media o grande taglia.

Visti i suoi studi, si è sempre informato sulla tecnologia utilizzata dalle auto e per questo è stato uno dei primi fautori della rivoluzione elettrica. Tanto da aver acquistato nove anni fa la prima auto di questo tipo. Ma al recente Goodwood Festival, uno degli eventi più attesi al mondo dai grandi appassionati di auto, ha deciso di certificare una scelta clamorosa, che gli è costata non poche polemiche in Gran Bretagna e non solo.

Atkinson e il suo cambio di rotta choc

Ebbene l’attore britannico si è presentato al via di questo appuntamento su una Toyota Yaris GR hot hatch, vettura da rally il cui motore 1.6 benzina a tre cilindri è stato riconvertito per funzionare a idrogeno. Una scelta che ha fatto discutere ma che arriva dopo una dichiarazione choc di Atkison relativa alle auto elettriche.

Infatti il celebre Mr. Bean in una recente intervista sul Guardian si è lasciato andare a dichiarazioni incredibili. Dopo aver ammesso di essere stato uno dei primi fautori delle auto ibride ed elettriche, ha confessato che ora si sente “ingannato“. Il motivo? Innanzitutto le emissioni di gas durante la produzione di queste vetture, che secondo Volvo sono superiori del 70% rispetto a quando si produce un’auto a benzina. E il motivo sono le batterie al litio attualmente usate.

Rowan Atkison ha preso una decisione in fatto di auto
Rowan Atkison ha una grande passione per le auto (ANSA) – allaguida.it

Per questo ha detto che si dovrebbe continuare a sviluppare l’idrogeno, così come i carburanti sinteticiper salvare la rottamazione delle auto più vecchie“. E che per ora consiglia l’elettrico solo a chi viaggia in città, perché con le attuali tecnologie non ha senso investire su questa tecnologia. Parole che ovviamente hanno scatenato le associazioni ambientaliste e non solo.

Ma Atkison ha deciso di proseguire la sua strada e presentarsi al Festival di auto d’epoca e non solo più famoso al mondo con un’auto di cui promuove la tecnologia. E ha aggiunto: “Un giorno l’elettrico sarà di reale beneficio ambientale, ma quel giorno deve ancora sorgere“.

Impostazioni privacy