Sergio Marchionne, la vita del manager diventa un film

Il docufilm, in onda su Rai3 venerdì 17 dicembre, racconterà le tappe principali della vita dell’ex numero uno di Fiat Chrysler e, soprattutto, le sue opinioni, i suoi interessi e anche i suoi sentimenti.

Sergio Marchionne, la vita del manager diventa un film

Sergio Marchionne - Foto credits Alfa Romeo press

La vita di Sergio Marchionne, scomparso il 25 luglio 2018, diventa un docufilm che sarà trasmesso in prima serata da Rai3 venerdì 17 dicembre. Il film, dal titolo “Sergio Marchionne. Il coraggio di contare” racconterà le tappe principali della vita dell’ex numero uno della Fiat Chrysler e, soprattutto, le sue opinioni, i suoi interessi e anche i suoi sentimenti.

Un’opera per capire chi era Marchionne

Un film sulla vita pubblica ma non solo: nell’opera firmata da Domenico Miccichè, nata grazie a una ricca raccolta di contributi audiovisivi provenienti, tra gli altri, da Rai Teche, Istituto Luce- Cinecittà, CSC e gli archivi privati di Stellantis, cui il regista ha avuto accesso esclusivo, si parlerà anche della sfera privata analizzando “le convinzioni, gli interessi, i sentimenti privati di un uomo che aveva fatto della riservatezza un cavallo di battaglia” cercando di tracciare un ritratto di uno degli uomini più importanti nella storia dell’automotive mondiale.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti