Settembre, sarà guerra di auto iconiche: tantissimi nuovi modelli a basso prezzo

Il mese di settembre darà grandi occasioni di acquisto a chi è intenzionato a cambiare auto, ed ora vi parleremo delle migliori occasioni.

La crisi del mercato dell’auto non è di certo giunta al termine, ma la prima parte del 2023 ha messo in mostra degli importanti segnali di ripresa. Sul mercato stanno arrivando tante nuove vetture, che sono pronte a conquistare gli italiani. Nella giornata di oggi, vi proporremo i migliori modelli che debutteranno a partire da settembre, ed è importante sottolineare che i prezzi che vi proporremo sono quelli di partenza, ma senza gli incentivi.

Per svecchiare il parco auto, infatti, l’Italia sta proponendo vari sconti per invogliare ad acquistare un nuovo veicolo, anche se l’operazione di acquisto resta comunque molto impegnativa. Com’è logico, la maggior parte delle macchine pronte a debuttare sono elettriche, anche se c’è ancora spazio per il motore termico abbinato al sistema ibrido. Andiamo a scoprirle tutte nel dettaglio, nella speranza di aiutarvi nella vostra scelta.

Auto, ecco quali usciranno sul mercato da settembre

Il mese di settembre sarà molto intenso per chi attende un’auto nuova già ordinata o che ha intenzione di acquistarne una. Il primo modello che vi viene in mente è sicuramente la Fiat 600e, il B-SUV del marchio di Torino che è stato presentato lo scorso 4 di luglio. Sin dal giorno dopo, infatti, il modello è diventato ordinabile ed arriverà in concessionaria tra qualche settimana, mentre per la versione termica ci sarà ancora da attendere. Il prezzo parte da 35.950 euro, non certo un costo contenuto.

Fiat 600 nuovo gioiello
Fiat 600 presto disponibile (ANSA) – Allaguida.it

Questa vettura è senza dubbio la più attesa, ma c’è anche un altro modello iconico pronto a mandare in visibilio tutti coloro che cercano una nuova auto. Stiamo parlando della Renault Clio 2023, che sta per essere immessa sul mercato nella sua versione E-Tech, ovvero quella ad emissioni zero. A livello di prezzo, si scende di parecchio rispetto alla vettura sopracitata, ma si attesta comunque sui 22.250 euro per il modello base, sino a salire sui 26.550 per la più sportiva, la Esprit Alpine.

In arrivo anche un’altra vettura elettrificata al 100%, vale a dire la Peugeot e-308, presentata a Monza esattamente un mese fa, in occasione della 6 ore del FIA WEC. Qui i prezzi tornano a salire, visto che sarà in vendita tra i 41.000 ed i 42.000 euro. Molto attesa anche la nuova versione della Toyota C-HR, il Mini-SUV della casa giapponese, che costerà circa 35.000 euro, in netto aumento rispetto al modello precedente. Purtroppo, i costi sono in salita, e servirà un bel sacrificio, soprattutto in un periodo del genere, per poter permettersi un acquisto di questo tipo.

Ci vorranno almeno 28.500 euro per potersi assicurare la nuova Hyundai Kona, con la quale si rimane nel segmento dei SUV di dimensioni non troppo eccessive. Su questa vettura i giudizi positivi si sono sprecati, perché è molto agile e competitiva anche nei percorsi urbani. A questo punto, non vi resta altro da fare che effettuare le vostre valutazioni sui modelli che abbiamo descritto, e poi optare su quello migliore per le vostre esigenze.

Impostazioni privacy