Sono Sion, l'elettrica a pannelli solari a rischio

L'auto elettrica a pannelli solari della start-up dovrebbe arrivare nel 2023, ma il suo approdo sul mercato è a rischio: ecco i motivi

Sono Sion

Sono Sion - Foto credits Sono press

Le auto elettriche sono ormai una realtà affermata nel panorama mondiale, ma un’auto elettrica alimentata da pannelli solari sembrava l’evoluzione che poteva sbancare il mercato. Il progetto della Sono Sion, prima auto elettrica con pannelli solari per il mercato di massa proposta ad un prezzo relativamente accessibile, è però a rischio cancellazione.

A prospettare l’addio alla vettura prima ancora che arrivi su strada sono stati i fondatori della start-up tedesca, Jona Christians e Laurin Hahn che in un video appello pubblicato sui canali di comunicazione dell’azienda hanno dettagliato i problemi nel reperire fondi per proseguire il progetto.

I motivi per cui Sion rischia di non arrivare mai

La spiegazione dei motivi che rischiano di far saltare il progetto è in una clip dal titolo “We failed” – che letteralmente significa “abbiamo fallito” – , nella quale si spiega come Sono Motors non sia in grado di sostenere i costi per concretizzare il progetto della Sion, questo a poche settimane dalla presentazione della vettura di serie che ha ottenuto diverse migliaia di pre-ordini. Proprio per questo Sono Motors ha aperto la possibilità di prenotazione per la Sion per un arco di 50 giorni, alla ricerca di 3.500 prenotazioni aggiuntive rispetto alle circa 20.000 vetture pre-riservate ad oggi, con uno sconto di 3.000 euro per coloro che aderiranno sul prezzo di listino di 25.000 euro.

Sono Sion
Sono Sion – Foto credits Sono press

L’azienda, inoltre, sta cercando di sensibilizzare eventuali sostenitori a donazioni, prestiti e qualsiasi altra forma di sostegno finanziario puntando ad innescare un effetto domino positivo. La Sono Sion, elettrica a panelli solari, qualora riuscisse ad arrivare sul mercato avrà un’autonomia totale di 305 km nel ciclo di omologazione WLTP, con la batteria LFP che ha una capacità di 54 kWh. Sul tetto invece troveranno posto 456 semicelle solari integrate. Per quanto riguarda le possibilità di ricarica, Sono Motors Sion è compatibile con infrastrutture fino a 75 kW in CC e 11 kW.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti