Station wagon 2022, le auto da famiglia migliori sul mercato

Le station wagon 2022, le classiche auto da famiglia, continuano a mantenere intatto il proprio fascino: ecco i migliori modelli sul mercato

Ford Focus SW

Ford Focus SW - Foto credits Ford press

Le station wagon, nel 2022, confermano di essere ancora uno dei segmenti più osservati da parte degli automobilisti che, nonostante il traffico delle grandi città e i prezzi non sempre abbordabilissimi, continuano a scegliere queste auto da famiglia per la loro capacità di carico e per il comfort.

Tra le novità auto, infatti, le station wagon continuano ad essere molto apprezzate con le case auto che, visto il successo, insistono con le versioni a passo lungo di alcuni dei loro modelli più famosi. Ma quali sono le migliori auto da famiglia sul mercato? Ecco una classifica dei modelli più interessanti presenti sul mercato.

Peugeot 308 SW

Peugeot 308 SW
Peugeot 308 SW – Foto credits Peugeot press

Una delle novità più interessanti per quanto riguarda le station wagon 2022 è senza dubbio Peugeot 308 SW. La casa del Leone, dopo aver presentato la versione “classica” del nuovo modello, ha infatti previsto anche quella maggiorata dedicata alle famiglie che riprende il nuovo logo – che equipaggerà tutte le nuove vetture del marchio – e il design affilato ed elegante della versione a cinque porte, ma con diversi centimetri in più nel posteriore, a tutto vantaggio del bagagliaio, la cui capienza arriva così a 1.634 litri.

La Peugeot 308 SW, poi, sarà equipaggiata con motori benzina con potenza variabile da 110 e 130 CV, un diesel da 130 CV e due diverse versioni plug-in hybrid  con potenza da 160 e 225 CV.

Skoda Octavia SW

Skoda Octavia
Skoda Octavia – Foto credits Skoda media

Uno dei grandi classici del mondo delle station wagon è Skoda Octavia che, anche nel 2022, si presenta come una delle opzioni d’acquisto migliori per gli automobilisti che puntano ad avere a disposizione tanto spazio e comfort a volontà. Una familiare semplice e capiente, Skoda Octavia con un abitacolo piuttosto spazioso; caratteristiche perfette per questo tipo di auto.

Il piacere di guida, poi, è dato dalle sospensioni capaci di assorbire perfettamente le irregolarità dell’asfalto mentre il motore 2.0 che eroga 150 CV, assicurando uno scatto da 0 a 100 km/h in 8,6 secondi, regala quel brio necessario per affrontare ogni tipo di spostamento.

Ford Focus SW

Ford Focus SW
Ford Focus SW – Foto credits Ford media

Look sportivo, ma senza dimenticare la sua vocazione da station wagon. Sono queste le due anime che vivono dentro Ford Focus SW, un modello che assicura prestazioni dinamiche continuando a registrare un buon successo nel nostro Paese, in particolar modo nella versione berlina. Rispetto a quest’ultima, però, la variante station wagon può contare su 11 cm in più presentandosi con forme più moderna e slanciata, oltre che maggiore spazio.

Non manca, poi, la dotazione tecnologica, sempre generosa quando si parla di Ford. Proprio per questo sulla nuova Focus SW sono presenti diverse funzione in termini di infotainment, garantite dal nuovo FordPass connect, che consente di far collegare ben 10 dispositivi al suo hot spot Wi-Fi.

Kia Ceed SW

Kia Ceed SW
Kia Ceed SW – Foto credits Kia media

Per tutti gli automobilisti in cerca di spazio ma anche di un modello di station wagon economica il compromesso migliore è rappresentato da Kia Ceed, vettura che può vantare una una carrozzeria decisamente slanciata e un equipaggiamento capace di non sfigurare anche di fronte a vetture di rango superiore.

Un’auto sicura, ricco di sistemi di sicurezza anche negli allestimenti più economici e con un abitacolo spazioso, perfetto per una famiglia e anche per caricare un gran numero di oggetti in auto. Dal punto di vista motoristico, poi, ci sono ben 136 CV a disposizione nella versione 1.6 a gasolio.

Opel Astra Sport Tourer

Opel Astra Sport Tourer
Opel Astra Sport Tourer – Foto credits Opel press

Si chiama Sport Tourer, si legge station wagon. Anche Opel Astra, uno dei nomi storici dell’automobilismo, entra nel mondo delle auto da famiglia con il nuovo modello che all’anteriore riprende in toto la variante a 5 porte per cambiare radicalmente nella parte posteriore, col tetto che corre praticamente parallelo al terreno e “lato B” quasi verticale. 

Opel Astra Sport Tourer, poi, è disponibile con motori benzina, diesel e ibridi plug-in. La prima famiglia è composta dalle differenti versioni del 1.2 PureTech turbo benzina 3 cilindri da 110 o 130 CV, mentre la seconda conta unicamente sul 1.5 turbodiesel da 130 CV mentre per quanto riguarda la versione ibrida plug-in col powertrain composto, come sulla Astra 5 porte, dal 1.6 turbo benzina da 180 CV e un elettrico da 110, per un totale di 225 CV.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti