Novità auto, i migliori modelli del 2022

Novità Auto 2022: dai SUV alle city car, senza dimenticare elettriche e ibride, ecco tutte le ultime novità sul mercato a quattro ruote

Maserati MC20 Cabrio

Maserati MC20 Cabrio - Foto credits Maserati press

Le novità auto, nel 2022, coinvolgeranno ogni segmento: le case produttrici, infatti, sono tutte impegnate nella svolta green – con conseguente aumento di auto ibride o elettriche – senza però tralasciare le alimentazioni “tradizionali”, ancora parecchio apprezzate dagli automobilisti italiani. ecco quindi che tra city car, SUV o sportive, il mercato dell’auto, nonostante valori in calo, vedrà diversi nuovi modelli affacciarsi alla ribalta.

Diverse, quindi, le novità auto pronte a rispondere ai bisogni dei clienti senza tralasciare i modelli ad alimentazione alternativa, come ad esempio le auto GPL o le vetture a metano, che rappresentano una valida alternativa. Ma quali sono le novità automobilistiche più interessanti del 2022? Ecco una guida tra restyling, modelli nuovi di zecca e qualche nome famoso pronto a ritornare in una nuova veste.

Novità city car 2022

Toyota Aygo X
Toyota Aygo X – Foto credits Toyota media

Tra le city car del 2022 una delle novità più attese è stata Toyota Aygo X, sbarcata sul mercato nel mese di aprile e pronta, nel corso dell’anno, a scalare le classifiche di vendita. Lunga 23 centimetri in più rispetto alla precedente Aygo (ora è a 3,7 metri), la Aygo X propone un passo più lungo di 9 centimetri e quindi più spazio per i passeggeri. Dal punto di vista estetico si notano subito i cerchi da 18”, illuminazione Full LED di serie, carreggiate più larghe e specifici elementi di design. A muoverla, poi, ecco il motore 1.0 benzina da 73 CV associato a scelta tra un cambio manuale a 5 rapporti e al nuovo automatico S-CVT.

Molto atteso, poi, anche il ritorno di un nome storico, ma in una nuova veste. Si tratta di Volkswagen Polo che, nel 2022, si affaccia sul mercato con 7 cavalli in più rispetto alla versione precedente e con linee particolarmente adatte ad un pubblico giovane. Non un vero e proprio nuovo modello, ma un restyling a confermare la bontà del progetto Polo.

City car elettriche 2022

Citroen My Ami Buggy
Citroen My Ami Buggy – Foto credits Citroen press

Il mercato delle city car elettriche sta diventando sempre più florido e proprio per questo le case automobilistiche cercano strade alternative per conquistare nuove fette di pubblico. A rientrare tra le migliori city car elettriche del 2022 potrebbe essere Opel-Rocks-e, lunga solo 2,41 metri che è classificabile come city car 2022 ma che viene omologata come quadriciclo. Una vettura decisamente fuori dagli schemi che punta sulla praticità e sulla facilità di utilizzo nel traffico cittadino grazie alle sue dimensioni contenute e a un’alimentazione elettrica garantita da una batteria da 5,5 kWh che permette di percorrere fino a 75 km con una ricarica.

Stessa concezione e stessa filosofia di Citroen Ami, la piccola francese completamente elettrica, omologata come quadriciclo leggero che si può guidare anche senza patente. Anche in questo caso il punto forte è la praticità – oltre alla propulsione green – che ne fa un mezzo ideale in città. Due posti, 75 km di autonomia e motore 6 kW 100% elettrico le sue caratteristiche principali per una delle novità auto più attese del 2022.

City car ibride 2022

Renault Captur E-Tech plug-in hybrid
Renault Captur E-Tech plug-in hybrid – Foto credits Renault media

Di novità auto vere e proprie, nel settore delle city car ibride, non ce ne sono, ma di modelli storici che guadagnano la propulsione ibrida decisamente sì. E’ il caso di Renault Clio E-Tech, dotata di un nuovo sistema di ibridazione ricaricabile che si compone di un’unità 1.6 benzina da 91 CV e 144 Nm di coppia, un’unità elettrica da 36 CV e 205 Nm e una seconda più piccola da 15 CV e 50 Nm per una potenza totale di 140 CV. La batteria agli ioni di litio ha una capacità di 1,2 kWh con l’80% degli spostamenti urbani che può quindi essere effettuato interamente in elettrico.

Altra vettura storica che assume una doppia anima è Honda Jazz e: HEV, city car ibrida non ricaricabile che utilizza un cambio per collegare il motore termico alle ruote al di sopra di una certa velocità con un motore 1.5 da 97 CV e 131 Nm di coppia che viene utilizzato per ricaricare la batteria per alimentare l’unità elettrica da 80 CV e 253 Nm garantendo così una guida fluida proprio grazie all’elettrico.

City car GPL 2022

Lancia Ypsilon
Lancia Ypsilon – Foto credits Lancia press

Chi l’ha detto che le auto da città sono solo elettriche o ibride? Sul mercato, infatti, ci sono anche le city car GPL che, soprattutto in città, continuano ad essere una scelta operata da molti automobilisti. Tra i modelli più interessanti del 2022 c’è certamente Lancia Ypsilon che può vantare tra i motori a disposizione il 1.2 in versione Ecochic bi-fuel GPL da 69 CV – con un consumo medio di 5,7 litri per ogni 100 km.

Tra le auto in commercio che possono vantare questa doppia propulsione, poi, particolarmente rilevante è Fiat Panda, regina del mercato e capace di portare nel proprio listino una versione con motore 1.2 da 69 cavalli che può vantare un consumo medio di 6,3 litri ogni 100 km, grazie anche al prezzo di 15 milaeuro, è una delle migliori soluzioni sul mercato italiano.

Nuovi SUV 2022

Volkswagen Taigo
Volkswagen Taigo – Foto credits Volkswagen press

Tra i nuovi SUV del 2022 tutta l’attenzione è per Ferrari Purosangue, primo vettura a ruote alte nella storia della casa di Maranello che sarà presentato ufficialmente il prossimo 16 settembre. Una svolta epocale per l’azienda di Maranello e che seguirà la tradizione sportiva a marchio Ferrari a partire dal motore, il V12 puro, che si celerà sotto il cofano.

Quello firmato Ferrari, però, non sarà di certo l’unica novità auto del 2022 in un segmento in costante crescita negli ultimi anni e che può vantare un numero di modelli sempre maggiore. Un’altra novità particolarmente attesa è rappresentata dalla nuova Range Rover, presentata lo scorso anno e ora finalmente sul mercato. Altro modello che stuzzica la fantasia degli appassionati, poi, è Volkswagen Taigo, in arrivo a fine 2022 e pronto a replicare il successo di altri modelli della casa tedesca divenuti mitici.

SUV elettrici 2022

La nuova BMW iX
La nuova BMW iX – Foto credits Bmw press

In un mondo auto sempre più votato alla mobilità sostenibili i SUV elettrici non fanno certo eccezione tanto che tra le novità auto del 2022 ci sono diverse auto che propongono ruote alte e motorizzazioni green. Tra queste una delle più interessanti è BMW iX M60; presentato al CES di Las Vegas, il modello arriverà nelle concessionarie nell’estate 2022 con due motori elettrici di tipo sincrono collocati uno su ciascun asse, per una potenza di picco pari a 619 Cv e 1015 Nm di coppia massima capaci di garantire un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi fino al raggiungimento della velocità massima, limitata elettronicamente, di 250 km/h per un’autonomia capace di toccare i 566 chilometri.

Altro modello capace di catturare l’attenzione è Volkswagen ID.5, arrivato in concessionaria ad aprile 2022 e capace di porsi al vertice della piramide elettrica del colosso tedesco. Nato sulla piattaforma Meb, Volkswagen ID.5 nella versione Pro Performance è spinto da un motore posteriore da 150 kW/204 Cv che garantisce un’autonomia pari a 520 km accelerando da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi.

SUV ibridi 2022

Alfa Romeo Tonale
Alfa Romeo Tonale – Foto credits Alfa Romeo press

Anche il segmento dei SUV ibridi è in fermento con le novità auto 2022 che hanno dato nuovo slancio a un settore in forte espansione. A recitare la parte del leone ci ha pensato Alfa Romeo Tonale, il primo SUV ibrido nella storia della casa del Biscione. Una vettura senza compromessi, con il DNA sportivo di Alfa Romeo abbinato alla propulsione ibrida che la spinge fino alla velocità massima di 210 km/h per uno scatto da 0 a 100 km/h coperto in 8,8 secondi. Numeri da sportiva soprattutto se si considera la “mole”, degna di un veicolo a ruote alte.

Tra i SUV ibridi, però, c’è grande attesa anche per BMW XM, il super SUV della casa tedesca che arriverà alla fine del 2022 promettendo linee futuristiche, ma comunque fedeli ai modelli marchiati BMW, e che potrà vantare una propulsione ibrida V8 da 750 CV capace di offrire un’autonomia completamente elettrica fino a 80 km. Uno dei modelli più attesi di quest’anno che gli appassionati del brand tedesco aspettano con impazienza.

SUV GPL 2022

Kia Sportage
Kia Sportage – Foto credits Kia press

Nel variegato mondo delle vetture a ruote alte c’è spazio anche per i SUV GPL, vetture che coniugano la praticità delle veicoli dalle dimensioni extralarge con la possibilità di beneficiare della doppia alimentazione. Uno dei modelli più interessanti in questo senso è Kia Sportage con la vettura della casa coreana che si caratterizza per stile decisamente sportivo e linee di grande attualità. A spingerlo, poi, ecco il motore 1.6 da 126 CV abbinato esclusivamente alla trazione anteriore e consumi pari a circa 8 litri ogni 100 km. 

Altro modello particolarmente interessato tra le novità auto 2022, poi, è Hyundai Bayon, porta d’accesso al mondo dei SUV della casa coreana arrivato sul mercato a febbraio scorso e che, dopo le versione benzina e diesel, aggiunge anche quella GPL, declinata in due diversi allestimenti, l’XLine come top di gamma e l’inedito XTech. Hyundai Bayon, infatti, sfrutta un motore 1.2 litri MPI da 82 CV abbinato al cambio manuale a 5 rapporti e, grazie a un serbatoio da 47 litri, può percorrere, con il solo, oltre 650km.

Berline 2022, i nuovi modelli

Peugeot 308
Peugeot 308 – Foto credits Peugeot press

Se city car e SUV sono le auto più vendute, anche le berline del 2022 mantengono il loro fascino tanto da essere ancora molto richieste dagli automobilisti. Tra le più attese c’è Peugeot 308 SW, versione a passo lungo della vettura della casa del Leone disponibile, per la prima volta, in versione ibrida plug-in, che dovrebbe fare il proprio sbarco sul mercato entro la fine del 2022 dando così seguito alla grande tradizione del brand francese in Italia.

Altro modello particolarmente atteso, che rappresenta una delle novità auto 2022 più interessanti, è Hyundai Ioniq 6, in arrivo per i mesi estivi dell’anno e pronta a conquistare un’altra fetta di mercato importante. Rispetto alla Ioniq 5 le differenze sono riscontrabili nella maggiore efficienza aerodinamica e nella capacità della batteria, pari a 77,4 kWh nel nuovo modello contro il pacchetto da 73 kWh nella versione precedente con un incremento che potrebbe permettere oltre 400 km di autonomia. 

Auto cabrio 2022, le novità

Maserati MC20 Cabrio
Maserati MC20 Cabrio – Foto credits Maserati press

Anche tra le auto cabrio il 2022 sta portando un vento di novità importante con alcuni modelli pronti ad entrare di diritto tra le migliori auto cabrio in circolazione. Tra queste c’è sicuramente Maserati MC20 Cabrio, vettura della casa del Tridente, dotata di del motore Nettuno, un 6 cilindri a V di 90°, biturbo, 3.0L di cilindrata, carter secco (classica soluzione per le vetture supersportive) in grado di erogare 630 CV a 7500 giri/minuto e ben 730 Nm di coppia a partire da 3000 giri/minuto. Un’auto che promette di far innamorare gli appassionati già dal primo sguardo.

A cercare di rubare la scena a Maserati MC20, invece, ci proverà BMW Serie 8 Cabrio, altra novità 2022 tra le auto a cielo aperto. Più che una un’auto nuova di zecca, si tratta di restyling della celebre variante senza tettino di uno dei modelli mitici della casa tedesca, capace di coniugare la parte tecnologica ed estetica con la voglia di presentare un modello dal tetto apribile praticamente tutto nuovo con in più il pacchetto M Sport di serie regalando prestazioni da sportiva con la possibilità di sentire il vento nei capelli.

Novità auto sportive 2022

Ferrari 296 GTB
Ferrari 296 GTB – Foto credits Ferrari media

Quando si parla di auto sportive la mente corre subito all’Italia e in particolare alla Ferrari. Proprio il marchio del Cavallino, nel 2022, ha deciso di far entrare sul mercato alcuni nuovi modelli destinati a prendersi i posti che contano nella classifica delle migliori auto sportive. Tra questi c’è Ferrari 296 GTB, vettura presentata lo scorso giugno 2021 ma arrivata sul mercato solo quest’anno. Equipaggiata con un V6 ibrido in posizione centrale, seconda supercar del marchio a dotarsi di un sistema elettrificato plug-in hybrid dopo la SF90 Stradale, la PHEV da 1.000 CV di potenza combinata vanta un’autonomia in full electric è di 25 km mentre le performance parlano di uno scatto da 0 a 100 km/h in 2.9 secondi e una velocità massima di 330 km/h.

Altro modello a marchio Ferrari impossibile da non menzionare nelle novità auto 2022 è senza dubbio Daytona SP3, modello in serie limitata a 599 esemplari che appartiene alle serie “Icona” lanciata dalla casa di Maranello. Un gioiello che può contare sul motore V12 – il più iconico dell’azienda del Cavallino – che eroga 840 CV e porta l’auto fino alla velocità massima di 340 km/h permettendo inoltre a Ferrari Daytona SP3 di accelerare da zero a 100 km/h in 2,85 secondi e da zero a 200 km/h in appena 7,4 secondi. Altro esemplare del Made in Italy tra le auto sportive, infine, è Maserati Grecale

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti