Stazione di ricarica ultrafast, la prima è a Milano ed è realizzata da Volvo

Volvo Italia in collaborazione con Coima ha inaugurato a Porta Nuova il primo servizio di mobilità elettrica premium attivo in Italia

Stazione di ricarica ultrafast Milano

Porta la firma di Volvo la prima stazione di ricarica Ultrafast e si trova a Milano nel riqualificato quartiere di Porta Nuova. Realizzata dalla società di investimenti immobiliari Coima  è dotata di una colonnina Delta UFC200 con due prese di ricarica DC. La colonnina può ricaricare un veicolo elettrico con una potenza di 150 kW, in conseguenza della potenza disponibile al contatore.

L’energia erogata dalla Volvo Recharge Station è prodotta integralmente dalle centrali idroelettriche di Dolomiti Energia (fornitore che eroga il 95 per cento delle utenze di Portanuova) ed è quindi completamente rinnovabile e sostenibile.

Il proprietario dell’infrastruttura di ricarica è COIMA mentre il gestore dell’infrastruttura e del sistema operativo (Charging Point Operator – CPO) è Duferco Energia. Plugsurfing è invece il fornitore di servizi di ricarica (E-Mobility Service Provider – EMP) partner di Volvo nonché uno dei principali provider europei.

Pertanto, in una prima fase iniziale di test (fino al 30 novembre) si potrà caricare alla stazione di Porta Nuova solo con account Plugsurfing (o Duferco). Poi, una volta attivati i vari roaming necessari, la possibilità di ricarica sarà estesa ad altri provider sul mercato.

La ricarica con account Plugsurfing comporterà un prezzo di 0,35 €/kWh, garantito in questa prima fase del progetto sia ai clienti Volvo sia agli utenti di altri marchi. A seguire il prezzo per i clienti non Volvo sarà allineato al mercato.

Stazione di ricarica ultrafast, un tassello di verde in città

Dettaglio stazione di ricarica ultrafast Milano

In piena sintonia con il contesto circostante, dominato da BAM – Biblioteca degli Alberi Milano e dal Bosco Verticale, la stazione Volvo Recharge di Portanuova è pensata per creare un tassello verde all’interno della città. Il principio cardine del progetto è quello di proporre un nuovo modello di stazione di ricarica che si allontana da quello delle tradizionali stazioni di rifornimento; un luogo dove ricaricare e ricaricarsi in sintonia con la Natura.

La stazione si configura come sistema di arredo urbano, costituito da una pensilina in grado di proteggere dal sole e dalla pioggia e da un Platanus ispanica in piena terra, testimonianza della forte impronta sostenibile e naturale del progetto. I temi della sostenibilità e della biodiversità vengono declinati attraverso la presenza in copertura di un prato fiorito perenne. I materiali utilizzati riflettono l’identità del marchio Volvo e del Volvo Studio Milano.

Volvo Recharge Milano

Inoltre, Volvo ha presentato il servizio di mobilità elettrica Electricity dedicato ai residenti e alle aziende del quartiere di Portanuova, che avranno a disposizione quindici XC40 elettriche, che potranno essere noleggiate da un’ora fino a tre giorni. Il servizio – attivo da aprile 2022 – sarà accessibile attraverso una app che sarà ospitata all’interno di quella del quartiere Portanuova Milano e il Volvo Studio Milano sarà il centro di coordinamento del servizio

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!