Stellantis: in futuro, rilancio Alfa, Lancia e Maserati

Si prospetta una nuova vita per i tre storici marchi italiani: la nuova forza economica punta al rilancio e all'innovazione

Stellantis

Foto Getty Images | Stefano Guidi

Il gruppo PSA e FCA si sono ufficialmente fusi lo scorso 16 gennaio, dando vita a Stellantis, il quarto colosso mondiale del settore dei motori.

Il 19 gennaio l’amministratore delegato Carlos Tavares ha tenuto la prima conferenza stampa nel nuovo ruolo, illustrando la classificazione dei marchi e il rilancio di alcuni di questi. Infatti, non è previsto nessun ridimensionamento (per ora) in termini di produzione e personale, bensì una strategia che consolidi i nomi affermanti e dia nuova vita ad altri, altrettanto storici.

Il nostro impegno nella fusione è non chiudere nessuno stabilimento, le sinergie non metteranno a repentaglio i posti di lavoro, ma agiranno come uno scudo e permetteranno di tutelarli” – ha dichiarato Tavares – “Stellantis porterà più efficacia ed efficienza a tutti gli stabilimenti, in Italia e non solo. Grazie all’effetto scala e alla possibilità di creare veicoli con costi minori c’è la capacità di creare business model più sicuri per modelli sui cui prima non si potevano prendere decisioni. Questi modelli diventeranno più redditizi“.

Stellantis: nuova vita per i marchi italiani

Il nuovo ad ha avuto modo anche di spiegare l’interesse nell’investire nei marchi italiani. Se Fiat vedrà nuovi modelli e un aumento di produzione generale di proposte elettriche e ibride, Alfa e Maserati, entrambe considerate lusso, avranno un rilancio sul mercato in quando marchi iconici.

Anche per la Lancia potrebbe aprirsi un solo scenario: la storica casa, ora presente con solo un modello, la Ypsilon, è inserita insieme ad Alfa e DS nel segmento Premium nella gerarchia dei brand Stellantis: sopra di loro c’è solo quello Luxury, occupato in solitaria da Maserati. Questo suggerisce l’idea di un progetto per il marchio, il cui ds è Luca Napolitano, che vi ha già lavorato: una scelta che dimostra intenzioni a lungo termine.

La suddivisione ufficiale dei 14 marchi di Stellantis è la seguente:

Global SUV
Jeep

American Brands
Chrysler
Dodge
RAM
Core

Citroen
Fiat & Abarth

Upper mainstream
Opel & Vauxhall
Peugeot

Premium
Alfa Romeo
DS
Lancia

Luxury
Maserati

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.