Tesla Model S Plaid, l'elettrica da oltre 1.100 CV firmata Elon Musk

La nuova creatura di Elon Musk promette scintille grazie a 3 motori elettrici che le consentono di scattare da 0 a 100 km/h in 2,1 secondi fino alla velocità massima di 320 km/h

Tesla Model S Plaid, l’elettrica da oltre 1.100 CV firmata Elon Musk

Elon Musk non smette di stupire e, ancora una volta, punta a rivoluzionare il settore delle auto elettriche attraverso la Tesla Model S Plaid.

Leggi anche: supercar elettriche, le più potenti sul mercato

Tesla Model S Plaid, la neonata in casa Musk

La vettura, infatti, rappresenta la nuova punta di diamante del marchio a stelle e strisce grazie a prestazioni difficili anche solo da immaginare fino a qualche anno fa per un’auto a batterie: i dati ufficiali, infatti, parlano di oltre 1.100 CV di potenza, ottenuti grazie al nuovo powertrain Tri-Motor All Wheel Drive, che consentirà anche alla vettura di scattare da 0 a 100 km/h in 2,1 secondi di toccare una velocità massima di 320 km/h. Secondo Tesla, la variante a tre motori sarà l’auto di serie più veloce di sempre nel quarto di miglio: per completare i 400 metri da fermo la Model S Plaid impiegherà meno di nove secondi.

Performance da urlo che però, secondo i dati diffusi dall’azienda di Elon Musk, non vanno ad inficiare sull’autonomia sarà superiore alle 520 miglia, l’equivalente di 837 km. Il lavoro degli ingegneri, però, si è concentrato soprattutto sotto alla scossa visto che dal punto di vista estetico, a giudicare dalle prime immagini diffuse, non sembrano esserci differenza rispetto alla versione “tradizionale”: non è da escludere, però, che una volta prossima all’uscita sul mercato – che avverrà nel 2021 a un prezzo compreso tra i 119mila e i 135mila euro – Musk non decida di aggiungere qualche gustoso particolare capace di renderla ancora più unica.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti