Tesla Model Y arriverà in Italia a settembre

Il SUV elettrico debutterà in Europa nella versione Long Range, mentre Perfromance sarà disponibile da inizio 2022

Tesla Model Y arriverà in Italia a settembre

Foto Tesla

La Tesla Model Y è pronta a fare il suo debutto anche in Italia. Il SUV elettrico dalla linea sportiva ed elegante sarà disponibile a partire da settembre.

Per farla conoscere apprezzare in tutto il paese, l’auto sarà protagonista di un tour che toccherà varie città e dove sarà possibile osservarla in anteprima. A Milano al Tesla Store in Piazza Gae Aulenti ovviamente è già in esposizione e nella stessa città lo sarà anche presso Linate a partire dal 26 agosto. Poi sarà a Padova a partire da oggi, Roma dal 24, Bologna dal 27, Torino dal 28, Brescia dal 30 e Bolzano dal 1° settembre.

La linea accattivante e le elevate dotazioni tecnologiche fanno di Tesla Model Y il futuro della mobilità elettrica di lusso, che molto probabilmente incentiverà la conversione anche degli automobilisti più scettici.

Tesla Model Y: le caratteristiche tecniche del modello Long Range

Per il mercato italiano, il SUV sarà disponibile in due versioni, ovvero Long range e Performance

Long Range è la configurazione base avrà un prezzo di partenza di 60.990 euro. Con un’autonomia di 507 km e una velocità massima di 207 km/h,  sarà disponibile già a partire da settembre e potrà essere acquistata avvalendosi degli Ecobonus previsti dalla Legge di bilancio 2021.

Questo modello è dotato di cerchi da 19″, ma è possibile montarne anche da 20″, cinque colorazioni diverse per la carrozzeria (il bianco perlato è quello base), sedili riscaldabili e regolabili elettronicamente, tetto panoramico in cristallo con filtro UV, rivestimenti in similpelle, filtro dell’aria HEPA di grado medico, touch screen da 15 pollici del quale è possibile governare interamente il veicolo, che ovviamente è super connesso. Per essere accesa, Tesla Model Y non necessita di chiavi e viene comandata tramite smartphone: con la app, si possono eseguire anche alcune operazioni da distanza come il precondizionamento dell’abitacolo, la rilevazione della posizione e l’impostazione di limiti e parametri della vettura.

Ovviamente è compatibile con la rete di ricarica Supercharger Tesla distribuita su tutta il territorio europeo, ma anche con i nuovi supercharger V3, che arrivano a caricare fino a 1600 kW all’ora.

La versione Performance di Tesla Model Y, invece, sarà possibile acquistarla a partire dall’inizio dell’anno prossimo e si tratta del modello più performante come suggerisce il nome. L’autonomia è leggermente inferiore, “solo” 481 km, ma la velocità massima che può raggiungere è di 241 km/h, con un passaggio da 0 a 10 a 100 in 3,7 secondo contro i 5 della Long Range.

Entrambe le versioni sfruttano la tecnologia di propulsione Dual Motor.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.