Tesla Supercharger, cresce la rete di ricarica in Italia

Tesla amplia l'infrastruttura di ricarica in Italia: inaugurate nuove stazioni a Brindisi, Catania, Oristano e Olbia

Tesla Supercharger

Foto Tesla

I Supercharger rappresentano da sempre l’arma vincente di Tesla. Infatti, è proprio grazie a questa efficiente rete di ricarica, che le auto elettriche della casa automobilistica di Elon Musk possono viaggiare facilmente e percorrere anche lunghe distanze, senza la paura di rimanere “a secco”. L’azienda americana sta impiegando notevoli risorse per espandere questa infrastruttura e offrire ai suoi clienti un servizio sempre più efficiente. In questo progetto di espansione, anche l’Italia taglia un importante traguardo, con l’inaugurazione di una nuova stazione di ricarica, che porta a 43 il numero dei distributori attivi.

Leggi anche: MODEL S PLAID, PRESENTATA IN STREAMING LA NUOVA AUTO DI TESLA

Nuove stazioni di ricarica in Italia: ecco quali sono

Il costruttore americano ha annunciato l’apertura di nuove stazioni a Brindisi, Catania, Oristano e Olbia, in prossimità di località importanti dal punto di vista turistico, ideali per affrontare il viaggio in vista delle vacanze estive. Attualmente, in Italia, sono attive quasi 400 postazioni di ricarica ultra-veloce. Le stazioni Supercharger di Tesla promettono di rifornire energia a una potenza massima di 250 kW, qualora il modello di auto lo consenta. La stazione di Oristano è invece dotata di Supercharger V2 che offre una potenza di picco di 150 kW.

Leggi anche: PERCHÉ TESLA HA DOVUTO RITIRARE 285MILA AUTO DAL MERCATO CINESE

Supercharger Tesla, la rete si amplia velocemente

Nel 2014, in Italia, si contavano solamente 4 stazioni Supercharger, mentre oggi sono ben 43 le stazioni attive sul territorio. Naturalmente, il piano di espansione di Tesla non finisce qui e prevede l’apertura di nuovi punti di ricarica per rendere ancora più comodi e confortevoli i lunghi viaggi. Mentre si lavora alla creazione di nuove stazioni, parallelamente vengono ampliati i distributori già esistenti, in modo tale da accontentare le esigenze di ricarica dei clienti anche nei periodi di picco, come nei mesi estivi, quando il traffico vacanziero aumenta significativamente.

Leggi anche: TESLA, TUTTI I MODELLI ATTUALMENTE SUL MERCATO CON AUTONOMIA E PREZZI

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.