Toyota RAV4, la MY22 porta in dote una versione Adventure

Stile avventuroso con cuore ibrido a trazione integrale intelligente (AWD-i) di serie

Toyota RAV4 Adventure

Fonte Toyota

Toyota rafforza l’immagine da SUV di RAV4 con l’introduzione del nuovo Toyota RAV4 Adventure, un’aggiunta alla gamma che sottolinea lo spirito “go anywhere” del modello con uno stile ancor più robusto, pronto per ogni avventura, pur non rinunciando alle prestazioni e all’efficienza della tecnologia Hybrid Electric Toyota.

Stile avventuroso con design frontale rinnovato, modanature anteriori e posteriori e nuovo tetto in colorazione Dynamic Grey. Queste le principali peculiarità di questa nuova variante coadiuvata da un propulsore ibrido con trazione integrale intelligente AWD-i di serie anche su questa versione del SUV.

Toyota RAV4 Adventure, come cambia l’esterno dell’auto

Il nuovo ed esclusivo look dona a RAV4 un maggiore impatto visivo, grazie anche alla griglia completamente nera con l’emblema Toyota posizionato al centro della calandra e supportato da due barre orizzontali.

L’impatto possente della vettura e il carattere da SUV vengono esaltati dall’adozione di fendinebbia anteriori con nuove cornici nere e di un under-run in finitura argento.

L’effetto è evidenziato da passaruota più larghi e dai nuovi cerchi in lega da 19 pollici grigio opaco. Nella parte posteriore è presente, inoltre, un under-run argentato abbinato al frontale. 

Totyota RAV4 Adventure sarà anche offerto con un’esclusiva verniciatura opzionale bi-tone, che combina l’Urban Khaki per il corpo vettura e il Dynamic Grey per tetto, montanti anteriori e spoiler posteriore. Un look che rende omaggio al caratteristico tetto a contrasto dell’indimenticabile Toyota Land Cruiser FJ40.

Il nuovo modello introduce anche equipaggiamenti estesi a tutta la gamma RAV4 per il 2022, inclusi nuovi fari a LED di tipo Projector e fendinebbia anteriori a LED. Cambiano i cerchi in lega da 18 pollici, ora caratterizzati da 10 razze in colorazione nera per la versione Style e argento per la versione Dynamic. 

Interni pensati per la praticità

Toyota RAV4 Adventure interni

Nell’abitacolo l’attenzione è incentrata su maggiore comfort e praticità con la nuova illuminazione a LED, i comandi dei finestrini illuminati e le nuove porte USB-C, comode per caricare telefoni e dispositivi durante gli spostamenti. La versione Lounge è inoltre dotata della regolazione elettrica per il sedile del passeggero anteriore.

Toyota RAV4 Adventure abitacolo

L’abitacolo è inoltre caratterizzato da un rivestimento dei sedili specifico per il modello, che combina pelle sintetica nera con schienale e seduta trapuntati e cuciture arancioni a contrasto. Sono presenti anche i battitacco specifici RAV4 Adventure.

C’è la trazione integrale intelligente

Il Rav4 Adventure è alimentato dalla tecnologia Hybrid Electric Toyota di quarta generazione ed è dotato di serie di trazione integrale intelligente AWD-i, realizzata grazie ad un secondo motore elettrico posizionato sull’asse posteriore.

Il potente propulsore ibrido eroga 222 cavalli, grazie alla combinazione di due motori elettrici e un propulsore a benzina quattro cilindri da 2,5 litri con una delle più alte efficienze termiche al mondo per un motore di serie. L’AWD-i consente anche il traino di carichi (frenati) fino a 1.650 kg.

Prezzo e disponibilità di Toyota RAV4 Adventure

Toyota RAV4 Adventure trazione integrale

Toyota RAV4 Adventure e la gamma RAV4 2022 sono già ordinabili, con le prime vetture che arriveranno nelle concessionarie Toyota nel corso del mese di febbraio 2022. Per la nuova RAV4 Hybrid l’offerta sarà a partire da 32.100€ in caso di permuta o rottamazione grazie al WeHybrid Bonus di 4.900€.

La gamma della nuova RAV4 Hybrid parte dai 249€ al mese con Toyota EASY dell’allestimento di ingresso e introduce la nuova versione Adventure AWD-i proposta ad un prezzo di 41.100€ grazie al WeHybrid Bonus, in caso di permuta o rottamazione.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!