Ultim’ora Valentino Rossi, tifosi pazzi di gioia: ora potrebbe accadere davvero

Valentino Rossi è ancora un pilota amatissimo in tutta Italia e i suoi fan sono al settimo cielo per una grande notizia.

Ci sono davvero pochi piloti nella storia che hanno dimostrato il talento e la classe di Valentino Rossi a bordo di una moto, con il fenomeno marchigiano che ha vinto la bellezza di ben nove Mondiali in carriera. Nel 2021 ha deciso che era giunto il momento di lasciare spazio a nuovi piloti, con gli appassionati che non lo hanno mai dimenticato.

Valentino Rossi debutta WEC LMP2
Valentino Rossi (Ansa – allaguida.it)

Se Rossi ha deciso di lasciare il mondo della MotoGP, lo stesso non si può dire per quanto riguarda le corse e i motori. Questa infatti è la sua vita e una volta terminata l’avventura con le due ruote ha deciso che per lui era tempo di mostrare il proprio valore anche con le automobili.

In questo momento la sua carriera ha preso una direzione diversa rispetto a quella del passato, anche perché con il passaggio nel GT World Challenge ha modo di gestire il tempo in modo più sereno. La famiglia per lui è al primo posto e in questa categoria può divertirsi correndo, ottenere ottimi risultati e allo stesso tempo anche godersi i momenti della vita quotidiana.

Dopo un 2022 che lo ha visto come debuttante nel mondo delle corse, con i risultati che non sono stati esaltanti, nel 2023 le cose sono cambiate. Rossi è passato al Team WRT e ha potuto guidare una favolosa BMW M4 GT3, dopo aver gareggiato con l’Audi nel 2022. Il marchigiano è sempre più esperto di queste corse e ora vuole alzare l’asticella.

Valentino Rossi alla 24 ore di Le Mans? Ecco cosa può accadere

A quanto pare Valentino Rossi ha trovato il giusto feeling con queste automobili e ora come non mai sembra essere intenzionato ad alzare il livello della competizione. Il GT World Challenge Europe è sicuramente una grande manifestazione, ma chi ama l’Endurance sa che il WEC è il massimo.

Valentino Rossi debutta WEC LMP2 24 ore Le Mans
Valentino Rossi sulla LMP2 del Team WRT (valeyellow46 Instagram – allaguida.it)

Per questo motivo il nove volte campione del MotoMondiale di recente ha iniziato a mettersi in pista alla guida di una Oreca Gibson LMP2, un’auto che appartiene al Team WRT. SI tratta dunque di un’automobile che gli darebbe la possibilità di mettersi alla prova in tracciati leggendari contro i campioni della Endurance e soprattutto lo si potrebbe vedere in occasione della 24 ore di Le Mans.

Mai come nel 2024 vi è grande attesa per il Mondiale, con la Ferrari che riproverà a vincere il titolo dopo un primo anno convincente chiuso da vicecampioni alle spalle della Toyota. I primi risultati di Rossi sono eccezionali, visto che il suo primo test è avvenuto a Sakhir, dove si è tenuto l’ultimo appuntamento del WEC 2023.

Il Dottore ha chiuso il proprio giro con un tempo di 1’55″728, ovvero circa otto decimi da Charles Weerts, campione in tre occasioni del Fanatec GT, e a un secondo e mezzo da Clement Novalak, pilota anche della Trident in F2. Il primo impatto è dunque molto positivo e la speranza a questo punto è che il Dottore possa mettersi in mostra anche nella mitica 24 ore di Le Mans.

Impostazioni privacy