Volkswagen Golf GTI MK7: un missile da 380 CV grazie al kit di Mountune52

Il nuovo kit di elaborazione Stage 2 + sfrutta il turbocompressore nativo della Golf R regalando alla GTI il 70% di potenza in più.

VW Golf GTI MK7

Mountune, la società aftermarket di ingegneria automobilistica nota per essere specializzata nell’elaborazione di motori Ford, aveva annunciato lo scorso anno l’inizio di una collaborazione con Volkswagen. Da allora i frutti della nuova partnership si sono decisamente sviluppati. Ed il pacchetto più recente di elaborazione progettato, è un upgrade di potenza denominato Stage 2+ per Volkswagen Golf GTI MK7 ed MK7.5. Include l’aggiunta di un turbocompressore Golf R, oltre alla calibrazione su misura di Mountune52 (M52) e una frizione potenziata opzionale.

Continua a leggere

Continua a leggere

L’M52 aveva già lanciato un pacchetto di potenza Stage 1 da 306 cavalli, ma l’aggiornamento Stage 2+ è significativamente più potente. Il nuovo kit offre livelli di potenza avanzati. Il più hot che sia mai uscito dalla divisione di Mountune focalizzata sul Gruppo Volkswagen, portando il motore TSI da 2.0 litri a 380 CV (385 CV) e 510 Nm. Il 70% in più di potenza rispetto ad una Golf GTI MK7 di fabbrica, 220 CV e 350 Nm. Mountune52 afferma inoltre che la  Volkswagen Golf GTI con il kit Stage2 + è in grado di raggiungere lo 0-100 in soli 5,2 secondi

Il kit Stage 2 + per VW Golf GTI MK7

Lo Stage 2+ offre la massima qualità di calibrazione, una migliore guidabilità, e un sostanziale aumento sia della potenza che della coppia. Si basa sull’hardware esistente nell’aggiornamento Mountune52 Stage 1 ma sostituisce il turbocompressore esistente con l’IS38 di ultima generazione (utilizzato nativamente sulla Golf R). Con il turbocompressore installato, il software viene (facilmente) amministrato dall’utente tramite un microtelefono mTune in dotazione nel pacchetto, che offre non solo calibrazioni multiple, ma vanta anche funzionalità avanzate del veicolo. Può essere utilizzato per monitorare gli indicatori tramite la porta OBD e include anche un misuratore di prestazioni

Oltre al gruppo turbocompressore stesso, questo aggiornamento include anche tutto l’hardware necessario per l’installazione, tra cui guarnizioni, elementi di fissaggio, filtro dell’olio e forniamo anche una serie di candele Golf R.

Continua a leggere

Continua a leggere

La Golf GTI è un’auto incredibilmente popolare con una vasta comunità di appassionati che si sforzano sempre di portare le prestazioni dell’auto ad livello successivo e crediamo che l’aggiornamento di potenza Stage 2+ faccia al caso loro” ha affermato Alec Pell-Johnson, Director di Mountune e Mountune52. Costo del kit, circa 2.600 dollari.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!

Da non perdere