Volkswagen T-Cross: l'immagine che svela il nuovo B-SUV

Volkswagen T-Cross

Lo avevamo visto due anni fa al Salone di Ginevra 2016 ed era stato presentato al pubblico in una versione concept di fuoristrada Cabrio con il nome di Volkswagen T-Cross Breeze. Oggi il nuovo Volkswagen T-Cross si avvicina alla produzione di serie. Con la T-Cross, la Volkswagen amplia la sua gamma di SUV e crossover a una dimensione più compatta che punta a offrire di più senza però costare di più. L’anteprima mondiale della versione di serie è prevista per l’autunno. Il Volkswagen T-Cross, sarà anche una world car. Sarà infatti commercializzato anche in Cina e Sudamerica.

Continua a leggere

Continua a leggere

Questo modello si collocherà al di sotto della T-Roc, andando ad occupare la fascia di mercato molto vivace dei B-SUV. Un pokerissimo di Volkswagen che si completerà con l’avvento del nuovo modello d’ingresso nella categoria degli Sport Utility Vehicle. T-Cross, T-Roc, Tiguan, Tiguan Allspace e Touareg saranno di fatto le cinque dimensioni di SUV e crossover della Marca per l’Europa.

Perfetta per la città e pronta per le piccole e grandi avventure dentro e fuori la giungla urbana Volkswagen T-Cross sarà lungo 4.107 mm. La piattaforma sarà quella della Polo e offrirà offre uno spazio interno sorprendente, ottenuto grazie al pianale modulare trasversale MQB. La trazione sarà anteriore almeno al lancio, mentre per i motori si parla dei benzina TSI 1.0 e 1.5 e Diesel TDI 1.6 con potenze da circa 95 a 115 CV. Lato tecnologia di serie saranno previsti il sistema di monitoraggio della distanza Front Assist e l’assistenza attiva per il mantenimento della corsia Lane Assist.

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!

Da non perdere