Pneumatici ecologici: ecco le ultime proposte

Pneumatici ecologici: ecco le ultime proposte

I pneumatici ecologici sono l'ultimo trend delle case produttrici

da in Accessori auto, Mondo auto, Pneumatici
Ultimo aggiornamento:

    Pneumatici ecologici

    Arrivano i pneumatici ecologici, costruiti niente meno che con i rifiuti organici. Dopo le case automobilistiche, seguono a ruota i produttori di pneumatici, che non possono arrivare ultimi nella maratona per la mobilità sostenibile. Ormai è una questione d’immagine. Non per altro alcune aziende hanno deciso di legare il proprio nome a iniziative ecologiche, come la Foresta Pirelli 2009 e la Forever Forest di Yokohama.
    Ma qui si parla anche di riconversione produttiva, cioè di una rivoluzione alla radice.

    Prendiamo i pneumatici Bridgestone. Grazie alla collaborazione con Ecopia, i suoi prodotti sono eco-friendly e raggiungono risultati decisamente interessanti nella riduzione delle emissioni nocive e dei consumi.


    Pirelli invece, aggiungendo la pula di riso nel pneumatico P7, riesce ad abbattere l’inquinamento acustico fino al 30%. Anche Good Year ha variato gli ingredienti della miscelatura delle sue gomme, sostituendo l’inquinante isoprene con il più ecologico Biolsoprene, materiale presentato al Summit mondiale sul clima di Copenhagen.

    Stessa strategia per Yokohama, che sfrutta la gomma naturale ricavata dal caucciù per i suoi pneumatici ecologici. Ma non è tutto. Yokohama, visto il successo dell’iniziativa verde, ha annunciato che dal 2012 le gomme che “parteciperanno” alle gare di Turismo saranno miscelate con il succo d’arancia.

    Il rispetto dell’ambiente non è mai troppo… basta che i pneumatici aromatizzati funzionino!

    258

    SCRITTO DA PUBBLICATO IN Accessori autoMondo autoPneumatici
     
     
     
     
     
     
    PIÙ POPOLARI