Alex Zanardi, gesto strappalacrime davanti a tutti: brividi per i tifosi

La vita di Alex Zanardi non è più quella di un tempo dopo l’incidente di più di tre anni fa. Ecco cosa è successo in suo onore.

Di sportivi italiani che hanno fatto la storia ce ne sono stati tanti, ma Alex Zanardi merita sicuramente una menzione speciale. Il pilota bolognese ha fatto la differenza sia nelle corse che nelle discipline paralimpiche, viste le medaglie che è riuscito a portare a casa con la handbike, la sua più grande passione una volta appeso il casco al chiodo.

zanardi gesto da brividi
Zanardi (allaguida.it)

La vita di Alex è stata vissuta sempre al massimo, alla costante ricerca di emozioni ed adrenalina. Per chi non lo sapesse, lui è considerato una vera e propria leggenda in America, dove ha vinto due campionati di Formula Cart, disciplina che oggi non esiste più, ma che alla fine degli anni Novanta era uno dei campionati più seguiti del mondo. All’epoca, “Zanna” correva con il team del grande Chip Ganassi, ed è ricordato per alcuni sorpassi e manovre che hanno fatto la storia.

Il famoso “The Pass” effettuato a Laguna Seca ai danni di Bryan Herta è ancora negli occhi di tutti, altro che track limits o diavolerie come quelle di oggi. Dopo il drammatico incidente del Lausitzring in cui perse una gamba nel settembre del 2001, Zanardi non ha di certo mollato la velocità e l’adrenalina per le corse, ed ha deciso di tornare in pista poco tempo dopo. Lo ha fatto nel FIA WTCC, il mondiale turismo dove ha stretto un accordo con la BMW, ottenendo anche diverse vittorie, facendo capire quanto fosse grande il suo talento.

Come detto, in seguito è avvenuto il passaggio all’handbike, ed è proprio una caduta su di essa, nel giugno del 2020, che lo ha costretto ad una condizione molto difficile. Il campione bolognese non appare in pubblico da quel momento e sta effettuando la riabilitazione presso la sua abitazione, di notizie non ce ne sono da troppo tempo. Speriamo di averne presto.

Zanardi, il gesto è davvero da brividi

In quel di Ascoli Piceno è andato in scena un evento molto atteso, vale a dire il concerto del grande Roberto Vecchioni, uno dei cantanti più amati del nostro paese. Si è trattato di un evento gratuito, che nonostante la grande pioggia, ha richiamato tantissimi spettatori, sul palco di Piazza del Popolo, con un gran maxi-schermo piazzato anche a piazza Arringo. Tra i protagonisti della serata anche Alex Zanardi, al quale sono state dedicate diverse canzoni, mentre lui continua a lottare presso la sua abitazione per tornare ai livelli di prima.

Alex Zanardi canzoni per lui
Alex Zanardi condizioni difficili (ANSA) – Allaguida.it

L’artista ha cantato il brano “Ti insegnerò a volare“, dedicato proprio a Zanardi, ma anche tante altre splendide canzoni che facevano riferimento all’ex pilota ed anche al povero Giulio Regeni, barbaramente assassinato qualche tempo fa in Egitto. La memoria di personaggi così importanti è fondamentale, nella speranza che Alex possa un giorno alzarsi dal suo letto e tornare in pubblico, per quella che sarebbe una notizia da batticuore.

Impostazioni privacy