Alfa Romeo, sta per tornare un altro mito del passato: il nuovo modello fa impazzire tutti

L’Alfa Romeo è in vena di modelli storici, e dopo la 33 Stradale può tornare un altro pezzo di storia. Ecco di che auto si tratta.

Il marchio Alfa Romeo sta vivendo un periodo da favola, proprio nel momento in cui si avvicina all’elettrificazione completa. Il 2024 sarà un anno da seguire con molta attenzione, visto che saranno tolti i veli al nuovo B-SUV elettrico, che sarà il primo modello del tutto ad emissioni zero della casa del Biscione, e la clientela avrà il suo bel da fare per scegliere tra questa versione e quella termica, che sarà comunque proposta.

Nuova Alfa Romeo Montreal
Alfa Romeo – AllaGuida.it

L’Alfa Romeo ha un progetto ben chiaro per ciò che riguarda il suo futuro, e vuole puntare sulle nuove tecnologie, come fortemente dichiarato dal gruppo Stellantis che è proprietario del marchio. A questo punto, è bene andare a dare un’occhiata a quello che sarà un potenziale nuovo modello, che per il momento è stato realizzato sotto forma di render. Ecco le sue forme e di quale auto si tratta.

Alfa Romeo, ecco la splendida Montreal odierna

Tra pochi giorni si alzeranno i veli sulla nuova Alfa Romeo 33 Stradale, un modello che è destinato a far sognare i fan. Secondo quello che si è appreso, la supercar del Biscione sarebbe già sold-out, con un prezzo che dovrebbe aggirarsi sul milione di euro. L’auto sarà prodotta in serie limitata, ed il 30 di agosto si attende una massiccia presenza di gente al Museo Storico di Arese per l’unveiling ufficiale.

Alfa Romeo Montreal modello da sogno
Alfa Romeo Montreal render (YouTube) – Allaguida.it

Si tratterà del ritorno per un nome che ha fatto la storia delle quattro ruote, e che potrebbe non essere l’unico dei prossimi anni. Il canale YouTubeMOTORS” ha infatti pubblicato delle splendide immagini di un modello del futuro, firmato idealmente dalla casa di Arese, con il nome Montreal, andando a riprendere una creatura del passato del marchio.

La Montreal venne prodotta dalla casa del Biscione tra il 1970 ed il 1977, ed era un’autovettura sportiva stradale a due posti più due. Il nome deriva dall’Esposizione Universale della città canadese che avvenne nel 1967, alla quale venne svelata, per la prima volta, come prototipo. Il design fu studiato da Marcello Gandini della Bertone, ed era equipaggiata da un motore V8 da 2,6 litri che derivava dalla 33 Stradale. La potenza massima era notevole per l’epoca, visto che toccava i 200 cavalli.

La top speed si attestava sui 220 km/h, e la Montreal fu molto amata in Nord America. Tuttavia, non fu un grande successo, visto che aveva un prezzo troppo alto per la comune clientela, ed era anche troppo avvezza ai consumi. Ne furono costruite solamente 3.925 esemplari, e 1.800 di essi sono ancora in vita per chi fosse interessato.

Nel video qui postato, caricato sul canale YouTube menzionato in precedenza, vediamo un render che raffigura la Montreal rivista in chiave moderna, con delle linee davvero uniche ed affascinanti. Il CEO dell’Alfa Romeo, ovvero Jean-Philippe Imparato, ha già fatto capire che la 33 Stradale non sarà l’unica auto storica di questa casa a rinascere in futuro, con la Montreal che potrebbe tornare molto in auge nei prossimi anni.

Impostazioni privacy