Audi TTS Competition plus e Bronze Selection, i nuovi allestimenti grintosi

La nuova versione fa salire la potenza del motore 2.0 TFSI a quota 320 CV e aggiunge diversi equipaggiamenti e dettagli votati alla sportività

Audi TTS Cuopé competion plus

Foto Ufficio Stampa Audi

Audi ha lanciato una linea di equipaggiamenti sportivi e un modello speciale orientati al design per la sua famiglia TT Coupé e Roadster. Si tratta della Competition Plus, riservato ad Audi TTS, e del Bronze Selection, offerto sia sulla vettura standard sia sulla versione più potente. Non è ancora confermata la disponibilità di questi nuovi allestimenti in Italia mentre faranno il loro debutto in Germania fin da subito.

La nuova linea di equipaggiamenti “competition plus” accentua lo status sportivo di Audi TTS con dettagli di design mirati. L’Audi TTS ora dispone di un motore TFSI più potente che eroga 235 kW (320 CV) e genera una coppia massima di 400 Nm. La Coupé accelera da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi (la Roadster in 4,8 secondi). La velocità massima è regolata elettronicamente a 250 km/h. Il cambio è un S tronic a sette velocità, c’è l’iconica trazione integrale permanente quattro e il sistema di ammortizzatori con controllo magnetico di Audi è di serie.

Audi TTS competition plus profilo posteriore
Una vista posteriore dell’Audi TTS competition plus – Foto Ufficio Stampa Audi

L’equipaggiamento di serie dell’Audi TTS Competition plus include fari a LED, anelli Audi avvolti sui sottoporta, vetri oscurati (solo Coupé), pinze dei freni verniciate in rosso e cerchi da 20 pollici neri lucidi con design a 10 razze. L’alettone posteriore fisso e altri dettagli esterni in colori scuri, come gli anelli Audi neri nella parte anteriore e posteriore, evidenziano a prima vista le ambizioni dinamiche.

Audi TTS competition plus in strada
Audi TTS competition plus – Foto Ufficio Stampa Audi

L’Audi Sport, inoltre, ha curato la realizzazione del pacchetto Bronze Selection, previsto sia per la TT sia per la TTS. Alla carrozzeria Chronos Gray, Glacier White o Mythos Black sono abbinati i cerchi da 20″ di colore bronzo, ma anche finiture in coordinato alla tinta esterna per l’abitacolo, che riprende il colore pure nelle cuciture dei sedili Sport Plus.

La dotazione di serie include i gruppi ottici a Led anteriori e posteriori, l’impianto audio B&O, il pacchetto dei rivestimenti di pelle esteso e i terminali di scarico sportivi. Il single frame è invece proposto in due varianti: nero lucido per la TT e nero titanio opaco per la TTS. 

Gli interni di Audi TTS competition plus – Foto Ufficio Stampa Audi

La TTS competition plus e la serie di modelli aggiornati saranno in vendita in Germania da novembre 2020. La Coupé costerà circa 61.000 euro e la Roadster circa 63.700 euro. Le consegne dovrebbero iniziare all’inizio del prossimo anno. Il pacchetto “Selection Bronze” costerà 6.190 euro (per Audi TT e 4.490 euro per TTS e sarà disponibile per l’ordine nella primavera del 2021. Le consegne inizieranno anche in primavera del 2021.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!