Auto cabrio 2022, le migliori sul mercato

Con l'arrivo della bella stagione esplode la voglia di viaggiare con il vento tra i capelli. Ecco, quindi, quali sono le migliori auto cabrio del nuovo anno

Un uomo alla guida

Foto Shutterstock | di AS Inc

La bella stagione è ormai arrivata e con essa la voglia di mettersi alla guida di autovetture cabrio. Le auto a cielo aperto, infatti, danno quel senso tipico di libertà che cercano tutti gli automobilisti, assecondando così la voglia di partire per nuove destinazioni lasciandosi alle spalle il caos cittadino e la routine di tutti i giorni.

Ma quali sono le migliori auto cabrio del 2022? Tra modelli già usciti e vetture pronte ad arrivare entro la fine dell’anno, ecco una selezione delle migliori auto sul mercato nate per soddisfare il desiderio di libertà degli automobilisti.

Maserati MC20 Cabrio

Maserati MC20 Cabrio
Maserati MC20 Cabrio – Foto credits Maserati press

Tra le autovetture cabrio 2022 in arrivo sul mercato una delle più attese è senza dubbio Maserati MC20 Cabrio. La nuova auto della casa del Tridente, infatti, si è già mostrata in livrea camouflage ma la presentazione ufficiale avverrà solo nel corso dell’estate 2022; una vettura, la MC20 Cabrio, che presenta caratteristiche molto simili alla versione coupé, ma con l’aggiunta dell’opzione a cielo aperto con un tettino a scomparsa.

BMW Serie 8 Cabrio

BMW Serie 8 Cabrio
BMW Serie 8 Cabrio – Foto credits BMW press

Sportiva, di lusso ma soprattutto a cielo aperto. Tra le auto cabrio 2022 un posto d’onore lo merita BMW Serie 8 Cabrio, variante senza tettino della celebre vettura della casa tedesca; un’auto che ha subito un vero e proprio restyling capace di coninugare la parte tecnologica ed estetica con il dichiarato scopo di presentare un modello dal tetto apribile praticamente tutto nuovo con in più il pacchetto M Sport di serie per prestazioni di categoria superiore. Un lusso per pochi, ma che cullerà i sogni di gran parte degli automobilisti.

MINI Cabrio

Mini Cabrio
Mini Cabrio – Foto credits BMW press

Nel mondo della auto cabrio non ci sono solo sportive e vetture extra lusso ma anche auto “comuni” MINI Cabrio che può vantare un funzionale tetto in tela capace di aprirsi elettricamente in 18 secondi (anche in movimento, a patto di non superare i 30 km/h) e, una volta ripiegato, si appoggia sulla coda restando parzialmente in vista. Il look da roadster è accentuato dal fatto che non c’è un roll-bar fisso e visibile. Una vettura che, oltre ad essere cabrio, rientra anche tra le più economiche sul mercato della categoria tanto che la versione entry level costa si compra con 24.500 euro.

Volkswagen T-Roc Cabrio

Volkswagen T-Roc Cabrio
Volkswagen T-Roc Cabrio – Foto credits Volkswagen

Chi l’ha detto anche i SUV non possono diventare autovetture cabrio? A smentire tutti ci ha pensato Volkswagen presentando T-Roc Cabrio, versione a cielo aperto del SUV della casa tedesca. Rispetto all’auto di partenza, la cabriolet del colosso tedesco rinuncia alle due porte posteriori, così come  scompaiono i montanti laterali e il portellone. Al loro posto, una classica cappotta in tela che permette di ammirare il panorama senza filtri. Una versione decisamente particolare che consente, però, di avere una vettura a ruote alte senza rinunciare al gusto del vento tra i capelli.

Abarth 595 Cabrio

Abarth 595 Cabrio
Abarth 595 Cabrio – Foto credits Abarth press

Sportiva fino all’estremo, ma cabrio. E’ la storia di Abarth 595 Cabrio, la versione pepata su base 500 creata da uno dei miti della velocità italiani, che può vantare un capote apribile in tela per gustarsi la sensazione di libertà data dall’assenza del tettino rigido. Una soluzione perfetta per chi non vuole rinunciare a una dose extra di sportività godendosi l’aria fresca anche nella assolate giornate estive.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti