Chevrolet Camaro COPO, la nuova supercar da pista americana

La casa americana ha presentato la sua Camaro "esagerata": ecco le sue caratteristiche e dove potrà essere guidata

Chevrolet Camaro COPO

Chevrolet Camaro COPO - Foto credits Chevrolet press

In casa Chevrolet, fin dal 1969, esiste una tradizione: quella di sfornare una Camaro esagerata, potentissima e fuori dagli schemi. Una tradizione che vale anche per il 2023 con la Chevrolet Camaro COPO, una delle auto americane più famose, che si presenta con un motore esagerato e un body kit da dragster per l’americanissima corsa sul quarto di miglio.

Chevrolet Camaro COPO, il gusto di esagerare

Chevrolet stessa definisce la Camaro COPO 2023 come l’auto dotata del “più grande e cattivo” V8 di sempre. Guardando la cilindrata, è difficile non crederci visto il Big Block ZZ632 da 10.35 litri, addirittura più potente rispetto al 9.4 V8 presentato nel 2022. I numeri ufficiali non sono stati ancora svelati ma si parla di certo di oltre 1.000 CV e 1.188 Nm, ma chi desidera una Camaro più mansueta può scegliere anche il motore 7.0 V8 da 470 CV e con un 5.7 V8 con compressore volumetrico da 580 CV.

Vista la potenza esagerata, però, la vettura non si può guidare su strada, ma solo in pista ed è disponibile solo su ordinazione dopo aver versato una caparra di 15.000 dollari (circa 14.000 euro). Il prezzo finale, invece, è intorno ai 130.000 euro. Un vero e proprio mostro la nuova Chevrolet Camaro COPO, l’auto perfetta per scendere sulle pista americane e provare il brivido della velocità assoluta.

avatar autore

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti