Dodge Hornet, la "sorella" di Tonale alla conquista degli States

La versione americana di Tonale arriverà in concessionaria il prossimo dicembre in due diverse versioni per il mercato a stelle e strisce

Dodge Hornet

Dodge Hornet - Foto credits Dodge

Dodge ha deciso di fare il suo ingresso sul mercato dei SUV compatti e per farlo ha scelto la nuova Hornet. Una vettura che può essere considerata a tutti gli effetti la sorella americana di Alfa Romeo Tonale.

La vettura, pronta ad arrivare nelle concessionarie a dicembre e che sarà prodotta in Italia proprio insieme alla nuova Tonale, avrà due diverse varianti; una più potente, che sarà indicata dalla sigla R/T, e un’altra chiamata GT, considerata l’entry level.

Due diverse versioni per gli Stati Uniti

Dodge Hornet R/T punterà tutto su un sistema di propulsione ibrido plug-in, che combina un motore 1.3 a quattro cilindri turbo e uno elettrico montato sull’asse posteriore per una potenza complessiva di oltre 285 CV e una coppia massima di 519 Nm con una trasmissione automatica a sei velocità, che invia la potenza a tutte e quattro le ruote, e una batteria agli ioni di litio da 15,5 kWh, che garantisce un’autonomia di percorrenza a zero emissioni di circa 48 chilometri. Questa versione, poi, sarà dotata della funzione “PowerShot” che fornisce 25 CV extra per un massimo di 15 secondi.

La seconda variante di Hornet, invece, è la entry-level GT, dotata del motore Hurricane4 a quattro cilindri turbo da 2 litri capace di erogare 268 CV di potenza ​​e 400 Nm di coppia massima con un cambio automatico a nove velocità. Tutti elementi che permettono al SUV compatto di scattare da 0 a 100 km/h in 6,5 secondi. Per entrambe, poi, ricca la dotazione ADAS di serie che può essere ulteriormente ampliata con il Tech Pack che aggiunge la guida autonoma di livello 2 con Intelligent Speed ​​Assist con riconoscimento dei segnali stradali, Driver Attention Assist, Intelligent Adaptive Cruise Control, Lateral Control/Lane Support con Lane Control e Traffic Jam Assist.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti