Ferrari Purosangue, il SUV del Cavallino corre anche sul mercato

Il SUV del Cavallino ha superato le aspettative ma la Ferrari ha stabilito che la sua produzione non supererà il 20% del totale

Ferrari Purosangue

Ferrari Purosangue - Foto credits Ferrari media

Ferrari Purosangue, uno dei migliori SUV di alta gamma in circolazione, ha fatto il suo debutto sul mercato conquistando tutti. Una vettura che può essere considerato un un veicolo a ruote alte, senza dubbio, ma anche una sportiva con un marcato DNA Ferrari, nonostante linee e forme del genere, a Maranello, non si erano mai viste.

Una scelta, quella di Ferrari, che sta premiando il nuovo modello, capace di correre non solo in strada, m anche sul mercato.

Purosangue non supererà il 20% del totale Ferrari

A sottolineare gli ottimi risultati di vendita del SUV è stato l’amministratore delegato Benedetto Vigna, in occasione della presentazione dei risultati del terzo trimestre 2022, chiarendo però che nonostante “gli ordini siano andati oltre le aspettative”, a Purosangue non spetta il compito di far impennare le vendite del brand tanto che la produzione del SUV di Maranello non supererà il 20% della produzione totale.

Ferrari Purosangue
Ferrari Purosangue – Foto credits Ferrari media

Una misura che, tradotta in numeri, indica come nel 2023, primo anno di piena produzione di Ferrari Purosangue, gli esemplari massimi prodotti saranno al massimo 2.650. Una vettura che, quindi, rimarrà esclusiva non solo per il prezzo, ma anche per il numero di vetture previste. Nel 2025, però, Ferrari dovrebbe presentare il primo modello a batterie e, qualora le vendite dovessero continuare a crescere, non è del tutto da escludere che possa essere proprio questo il modello perfetto per aprire un nuovo capitolo.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti