Ferrari Purosangue: tutto quello che sappiamo dell'attesissimo hyper-SUV

Ferrari Purosangue

Foto Unsplash | Philippe Bout

Lamborghini, Maserati, Aston Martin, Bentley e ora Ferrari. Anzi, Ferrari Purosangue non sarà un SUV ordinario, ma si prospetta una vera e propria supercar che rivoluzionerà il mercato e lo stesso marchio.

Infatti, si tratta di una sfida nonché di un cambio di produzione e target. Il settore dei SUV è uno dei più floridi nel mercato dell’auto, perciò inserirsi è un quasi certo investimento redditizio. Inoltre, Purosangue non sarà prodotto in un quantitativo limitato, pur rimanendo negli standard della casa di Maranello, perciò l’aspettativa è un notevole numero di vendite, soprattutto nel mercato cinese, americano e mediorientale.

I puristi del Cavallino non sono entusiasti di questo nuovo modello così lontano dalla tradizione, ma Ferrari Purosangue va inteso come un esperimento in un nuovo territorio, non come la negazione del passato del marchio. Due anni fa il direttore marketing Enrico Galliera spiegava di voler dar vita a un mezzo innovativo che esprimesse l’esperienza Ferrari senza compromessi, diventando punto di riferimento del segmento SUV.

Il design di Ferrari Purosangue

Questa immagine ha l'attributo alt vuoto; il nome del file è laragazzadelmotorsport-1024x683.jpg
Foto Instagram | @laragazzadelmotorsport

La Purosangue sarà la prima vettura a motore anteriore dopo la Ferrari Roma ad utilizzare la nuova piattaforma modulare annunciata dall’azienda nel 2018. Il telaio è stato inoltre ampiamente modificato per creare più ariosità all’interno dell’abitacolo.

Sebbene l’architettura in alluminio sia stata ridimensionata per creare spazio per quattro passeggeri anziché per i due della Roma, presenta ancora un layout da vettura sportiva con il motore davanti e la trasmissione montata insieme al differenziale dietro. Per il momento i dettagli certi non sono ancora molti ma dalle foto è possibile intuire una macchina sensibilmente più longilinea rispetto alle rivali: questo potrebbe garantire una dinamica migliore e un assetto aerodinamico più efficace.

Caratteristiche tecniche del nuovo Suv Ferrari

Foto Instagram | @ildar_project

Passando alla meccanica, quello che è trapelato finora è che il motore sarà posizionato anteriormente, con trasmissione e differenziale situati invece al retrotreno. Le ultime notizie suggeriscono che la Ferrari Purosangue verrà lanciata con un V12 ad aspirazione naturale, una configurazione che nessun altra vettura può offrire. Se questo dovresse concretizzarsi, il nuovo suv del Cavallino si trasformerà in un bolide da strada capace di erogare 800 cv di potenza, quanto basta per scattare da 0 a 100 km/h in 3 secondi, con una velocità massima di 320 km/h.

La Ferrari afferma che gli interni della Purosangue saranno “spaziosi e confortevoli” per quattro adulti, con più spazio per la testa e per le gambe rispetto alla GTC4 Lusso.

Parole di Carlotta Tosoni

"Una cosa bella è una gioia per sempre" diceva John Keats. Provo ad applicare questi versi nella pratica cercando e studiando tutto ciò che è esteticamente e intellettualmente interessante. Infatti arte, bellezza e comunicazione sono sempre stati la mia guida nello studio, nel lavoro e nella vita: ricercare contenuti validi da esprimere in maniera piacevole e da comunicare efficacemente. Solo così si può provare a cambiare le cose. La mia formazione è stata economica e artistica, la scrittura il mio mezzo preferito per raccontare il mondo, le mie passioni la storia dell’arte, il beauty, lo sport. Dal 2020, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection.