Ford Puma ST, il crossover diventa sportivo

La casa americana ha svelato la nuova Ford Puma ST, declinazione sportiva dell'ibrida più venduta in Italia che, grazie all'allestimento da pista, raggiunge i 220 km/h accelerando da 0 a 100 km/h in meno di 7 secondi

Ford Puma ST

Foto Ford

La famiglia delle sportive a marchio Ford si allarga: dopo Fiesta e Focus, infatti, ecco arrivare anche la Ford Puma ST, declinazione più pepata del crossover ibrido più venduto in Italia, destinata agli appassionati delle prestazioni elevate e della guida sportiva. Il suo arrivo sul mercato è previsto nel 2021, ma già da tempo si vociferava di una possibile svolta sportiva: indiscrezioni confermate con la Ford Puma ST pronta a ritagliarsi il proprio spazio nell’affollato mondo delle derivate di serie dall’animo sportivo.

Ford Puma ST

Look grintoso e prestazioni da sportiva per Ford Puma ST

Se esteticamente le novità non sono molte, eccezion fatta per il fascione anteriore con spoiler e prese d’aria maggiorate, l’alettone posteriore e le maxi ruote da 19”, oltre ad altre piccole aggiunte come la finitura lucida per il tetto, la cornice della mascherina o i gusci dei retrovisori, le novità più interessanti sono nascoste sotto il cofano. La Ford Puma ST, infatti, monta  il motore turbo benzina 3 cilindri 1.5 EcoBoost – lo stesso che equipaggia anche la Fiesta ST -con una potenza di 200 CV, una coppia di 320 Nm e il cambio manuale a 6 rapporti. Caratteristiche che consentono all’auto di arrivare a una velocità massima di 220 km/h e di scattare da 0 a 100 km/h in 6,7 secondi.

Leggi anche: Ford Puma, la nostra prova su strada

Una vocazione decisamente sportiva quella della Ford Puma ST che si completa con un assetto ad hoc che comprende ammortizzatori a smorzamento progressivo (capaci di migliorare la stabilità e l’assorbimento delle buche), freni maggiorati, scarico e selettore per le modalità di guida. La chiara anima sportiva, infine, è completata anche dagli interni che prevedono sedili sportivi e riscaldabili, pomello del cambio sportivo e volante in pelle, “tagliato” nella parte bassa come per le auto da corsa. A completare il pacchetto, poi, ecco anche lo schermo di 12,3” e il sistema multimediale Sync 3, con display tattile da 8”.

Gli interni della Ford Puma ST

Parole di Matteo Vana