Hanno speso mezzo milione per rifare questa Porsche, il risultato è strabiliante

Una Porsche è stata rifatta da zero e trasformata in un mostro da paura, che ora fa sognare tutti. Ecco come è fatta.

Il marchio Porsche è uno dei più amati ed idolatrati in assoluto, un vero e proprio must per chi è attratto dalle quattro ruote. La casa di Weissach è anche molto longeva e festeggia 75 anni di storia proprio nel 2023, con le celebrazioni che non sono di certo mancate per onorare un anniversario così importante, in un’avventura nel mondo dell’automotive e del motorsport che ha ben pochi eguali.

Porsche rifatta da zero
Porsche modello clamoroso (Theon) – Allaguida.it

Inoltre, la Porsche 911 festeggia i 60 anni dalla sua nascita nel 2023, e stiamo parlando del modello più famoso di sempre, di un vero e proprio simbolo del marchio tedesco. Di omaggi ne sono arrivati tantissimi quest’anno, ed ora vi andremo a parlare di un vero e proprio restomod che vale circa mezzo milione di euro. Andiamo a scoprire il motivo di questo prezzo così folle.

Porsche, ecco come è fatta questa versione

La Porsche 911 è sicuramente il modello di riferimento della casa tedesca, ed oggi ve ne mostriamo una versione davvero assurda. Si tratta della Theon GBR002, ovvero una 911 da mezzo milione di euro, un vero e proprio restomod che è stato realizzato da questo preparatore britannico, che ha reso il modello più celebre della casa di Weissach qualcosa di ancor più unico.

Porsche 911 Theon GBR002
Porsche 911 Theon GBR002 in mostra (Theon) – Allaguida.it

Il progetto di partenza è la 964 che ha la caratteristica di essere raffreddata ad aria, con un lavoro che è durato ben 18 mesi per essere portato a termine. Il solo restomod costa ben 438.000 euro, una cifra che è a dir poco assurda, ma che rende bene l’idea di quanto possa essere speciale questa supercar. Il motore è un boxer 6 cilindri ed è un 4 litri aspirato e raffreddato ad aria, che ha una potenza massima di ben 411 cavalli.

Esso è capace di girare a 7.200 giri al minuto, con il sound che è davvero da paura. Gran parte del merito in tal senso è dello scarico Zircotec con un rivestimento ceramico, che ci regala quel rumore che nel corso degli ultimi anni, nei quali si punta solamente su dei motori turbo ibridi o elettrici in tutto e per tutto, abbiamo imparato a perdere ed a mettere da parte.

Di certo, su questa Porsche elaborata è stato fatto un lavoro molto duro, con tanti interventi che riguardano il sistema di iniezione, il polmone d’aspirazione, che è stato rifinito in tinta canna di fucile, ma anche il corpo che è stato farfallato con condotti singoli per ogni cilindro. In sostanza, è un vero e proprio gioiello fatto ad hoc per i puristi delle quattro ruote.

Inoltre, va sottolineato il fatto che Theon ha lavorato alla grande sulle masse, facendo pesare la GBR002 ben 200 kg in meno della 911 da cui ha preso spunto. Insomma, il lavoro fatto è stato a dir poco eccezionale, con il prezzo che sfiora i 500.000 euro se si considerando anche le tasse e tutte le spese connesse all’acquisto di un modello di questo tipo.

Impostazioni privacy