Il boss della Mercedes pronto a lanciarsi nel calcio? Può arrivare la clamorosa svolta

Toto Wolff è ormai il team principal della Mercedes da quasi 10 anni, ed ora ha in mente un nuovo progetto. Ecco cosa può fare.

Da ormai quasi un decennio, Toto Wolff è il team principal della Mercedes, in quella che è stata una partnership tra le due parti a dir poco brillanti. Infatti, dal 2014 al 2021 sono arrivati 8 titoli mondiali costruttori di fila e 7 piloti, con un’epoca che è stata letteralmente dominata dal team di Brackley, nella striscia di vittorie più lunga che la F1 abbia mai visto.

Toto Wolff punta sul calcio
Toto Wolff team principal della Mercedes (ANSA) – Allaguida.it

Tuttavia, dopo il cambio dei regolamenti e l’avvento dell’effetto suolo, la Mercedes è andata in crisi e non è più in lotta per il vertice, con Lewis Hamilton che ha ceduto il suo trono alla Red Bull di Max Verstappen, che ora sta imponendo un dominio molto simile a quello delle frecce d’argento. La F1 di oggi è fatta di cicli, forse sin troppo lunghi, e quello della casa di Stoccarda è terminato con la beffa di Abu Dhabi di quasi due anni fa.

Al giorno d’oggi, la Mercedes sta cercando di ricostruire per tornare competitiva, con Hamilton e George Russell che sono stati confermati sino alla fine del 2025. Ciò significa che la fiducia nel progetto non manca affatto, con la monoposto del 2024 che sarà ben diversa da quella attuale. Nel frattempo, Wolff pensa a nuovi investimenti.

Mercedes, ecco l’idea di Toto Wolff

Toto Wolff è il classico uomo che si è fatto da solo, e che ha avuto una carriera a dir poco brillante. Dopo un’infanzia difficile, l’austriaco è diventato un manager di successo, dopo essere stato anche un discreto pilota nelle classi GT. Al giorno d’oggi, il nativo di Vienna è diventato anche miliardario, grazie ad una serie di investimenti azzeccati che gli hanno permesso di diventare uno degli uomini più ricchi del paddock.

Toto wolff manchester united
Mercedes in azione (ANSA) – Allaguida.it

Nelle ultime ore, è emersa la possibilità relativa ad un acquisto da parte di una percentuale del Manchester United assieme ad Ola Kallenius, il boss della Daimler, a conferma della sua volontà di investire in continuazione. Determinante, in tal senso, la presenza dell’amico miliardario Jim Ratcliffe, per una situazione che si preannuncia molto interessante. Il calcio, in particolare la Premier League, sono una vera e propria miniera d’oro.

Ecco le parole del boss Mercedes.”Jim ha condiviso la sua idea con me. Ci rispettiamo molto e ci fidiamo l’uno dell’altro. Se ritenessimo che avrebbe senso far parte del gruppo di investimento, lo prenderei subito in considerazione. Non ho mai puntato ad enormi investimenti per vincere dei trofei, ma mi piace la competitività che c’è in Premier League“.

Wolff ha poi confermato che una possibilità di entrare in questa squadra c’è. “Quella che c’è tra Jim ed il Manchester United è una storia d’amore molto lunga, lui è nato lì. Noi due, assieme ad Ola Kallenius, ci chiamiamo i tre amigos, e se sentissi di poter dare una mano, prenderei in considerazione l’idea di entrare a far parte di questo club“.

Impostazioni privacy