Il nuovo SUV francese è pronto a fare scalpore: ha anche un’anima italiana

Oggi vi parleremo di un SUV davvero molto curioso, che è pronto a far saltare il banco. Ecco di quale vettura si tratta.

La crisi del settore auto è molto espansa, ma i costruttori non si fermano e continuano ad aggiornare le loro gamme. Un caso particolare che vogliamo analizzare è quello del gruppo Stellantis, che ha preso una decisione importante, puntando tutto sui SUV e sulle auto elettriche. Tante auto, come quella di cui vi parleremo oggi, stanno cambiando la loro filosofia, diventando anche dei piccoli crossover.

SUV che novità dalla Francia
SUV nuovo arrivo dal noto marchio – Allaguida.it

Un esempio ci viene fornito da ciò che sta accadendo in Fiat, che nel 2024, in particolare, il prossimo 11 di luglio, toglierà i veli alla nuova Panda. Non si tratterà più di una citycar con carrozzeria da baby-monovolume, ma la vedremo diventare un SUV di Segmento B, con un prezzo di meno di 25.000 euro e che sarà presentata in versione elettrica, per poi offrire anche quella benzina Mild Hybrid.

I SUV trovano sempre più spazio nella holding multinazionale olandese, ed anche in casa Alfa Romeo le novità non mancano, visto che nel 2024 arriverà il B-SUV elettrico, che seguirà i modelli Tonale e Stelvio, già da anni inseriti nella gamma. Del gruppo Stellantis è parte anche il marchio Citroen, che tra pochi mesi toglierà i veli ad una nuova macchina, la quale si presenterà sulla scena con obiettivi molto chiari. Andiamo a scoprire di che auto si tratta.

Citroen, la C3 diventa un SUV nel nuovo modello

Il mese di ottobre dovrebbe essere quello del lancio della nuova Citroen C3, che diventerà un SUV e che vuole conquistare una fetta di mercato importante. Secondo quanto riportato da “Motor1.com“, la vedremo con delle forme molto taglienti e nette, mentre i parafanghi ricorderanno i modelli precedenti, con forme più arrotondate.

Citroen C3 ecco come può essere
Citroen C3 render (YouTube) – Allaguida.it

L’obiettivo dell’abitacolo è quello di essere molto funzionale e minimalista, ma la notizia interessante è relativa a quella che sarà l’alimentazione. Nel video postato in basso, caricato sul canale YouTubeManhoub 1“, possiamo vedere l’assenza degli scarichi al posteriore, il che ci fa capire che si tratta di una versione ad emissioni zero. Come per Fiat ed Alfa Romeo, anche la nuova Citroen C3 dovrebbe essere anche a benzina.

Il nuovo Suv della casa francese avrà un’origine simile alla 600e ed alla Panda del futuro, ovvero venendo proposta inizialmente solo con la variante ad emissioni zero, per poi essere seguita da quella dotata del motore termico. Le indiscrezioni dicono che sarà alimentata da un 1.2 PureTech, ovvero quello che monta anche la versione indiana dell’ultima C3 già messa in circolazione, anche se per ora non abbiamo delle conferme ufficiali in tal senso.

.Per quello che riguarda la lunghezza, la nuova Citroen C3 sarà sulla stesso piano della nuova Panda, visto che si attesterà attorno ai 4 metri. A questo punto, non ci resta altro che aspettare le prime foto ufficiali che verranno diffuse dalla casa transalpina, in attesa di venire a conoscenza anche delle specifiche tecniche. I prossimi mesi saranno decisivi, ed attorno a questo modello c’è davvero tanta attesa.

Impostazioni privacy