Kia Rio GT-Line 2018: le prime immagini

In attesa di vederla dal vivo al Salone di Ginevra, Kia ha divulgato le prime immagini della Rio GT Line 2018.

da , il

    Con largo anticipo rispetto al debutto previsto al prossimo Salone di Ginevra, Kia ha diffuso le prime immagini della Rio GT Line 2018, la versione sportiva del modello più diffuso al mondo del marchio coreano. Dopo Sportage, Picanto, Optima e Sorento anche la Kia Rio fa il suo ingresso nella gamma sportiva GT Line, forte della maneggevolezza tipica delle auto di segmento B e della vivacità garantita dal 3 cilindri turbocompresso T-GDI 1.0 l. da 120 CV e 172 Nm di coppia tra i 1.500 a 4.000 giri/min. Un motore che, a detta dei tecnici Kia, è in grado di garantire efficienza nei consumi e nelle emissioni offrendo comunque prestazioni interessanti, grazie anche al peso contenuto che riduce il carico sulle ruote anteriori migliorando bilanciamento e piacere di guida. Il tutto senza grossi sacrifici, visto che il consumo dichiarato è di 4,7 l/100 km. Al motore è momentaneamente abbinata la sola trasmissione manuale a sei velocità, ma nell’estate 2018 sarà disponibile anche una trasmissione automatica doppia frizione a sette velocità.

    Guarda anche:

    A livello estetico la Rio GT Line si distingue dal resto della gamma per gli inediti cerchi da 17 pollici, la ormai famosa griglia anteriore “tiger-nose” dagli elementi neri e cromati, i fendinebbia a LED “Ice-cube” e luci diurne a LED. Completano l’allestimento sportivo anche lo scarico sdoppiato, le prese d’aria maggiorate sui paraurti e le cornici cromate dei vetri. Sono inoltre disponibili nuove tinte per la carrozzeria: Aurora Black, Platinum Graphite, Signal Red, Clear White, Silky Silver e Most Yellow. Com’è facile immaginare, anche gli interni sono ricchi di dettagli sportiveggianti come il volante in pelle tagliato in basso, la pedaliera in alluminio ed inserti in metallo sul pomello del cambio. Al centro della plancia, decorata con finiture in carbon-look, è disponibile l’evoluto sistema di infotainment con display touch da 7 pollici che include i sistemi Apple CarPlay ed Android Auto, mentre la retrocamera per il parcheggio è disponibile in opzione. I sedili, in tessuto, sono impreziositi da dettagli in eco-pelle e cuciture grigie a contrasto.

    In aggiunta, la Kia Rio GT Line è una delle segmento B più sicure, avendo ottenuto il massimo riconoscimento europeo in materia con le cinque stelle Euro NCAP grazie ai sistemi inclusi nel pacchetto Advanced Driver Assistance Systems (ADAS) sviluppato da Kia. Oltre ai sei airbag di serie e ai fari direzionali, su Rio GT-Line è disponibile anche il sistema Driver Attention Warning (DAW) ed il Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) accoppiato al Lane Departure Warning (LDW). La Kia Rio GT Line debutterà al Salone di Ginevra per arrivare nelle concessionarie italiane presumibilmente nella primavera 2018 e, come tradizione Kia impone, sarà venduta con l’esclusiva garanzia di 7 anni o 150.000 km.