Lamborghini, una leggenda del ‘toro’ torna a vivere: appassionati in delirio

La Lamborghini ha realizzato modelli mitici, ed ora, uno di essi è pronto per tornare a fare la voce grossa. Ecco cosa è accaduto.

Oggi vi parleremo di una Lamborghini che ha fatto la storia di questo marchio, ma che è stata rivista del tutto in chiave moderna. Siamo in un momento di profondi cambiamenti per la casa del Toro, che ha da poco messo da parte il modello di punta degli ultimi 12 anni, e stiamo facendo riferimento alla grande Aventador, la quale è andata in pensione.

Lamborghini ed una nuova creatura
Lamborghini logo (Pixabay) – Allaguida.it

Nel settembre dello scorso anno sono infatti state realizzate le ultime versioni, ma poi la produzione si è fermata, dando una brutta notizia agli appassionati. La supercar del marchio di Sant’Agata Bolognese ha ceduto il passo alla Revuelto, ovvero un modello che, in un modo o nell’altro, ha il suo spazio nella storia di questo costruttore.

Si tratta infatti della prima Lamborghini Plug-In ibrida di sempre, ma in generale, la prima in assoluto dotata di una parte elettrica. Nel 2024 toccherà anche al Suv Urus ed all’erede della Huracan, visto che la Lambo ha deciso che non produrrà più auto dotate solamente del motore termico. La Urus sarà anche la prima full electric del marchio, ma secondo quanto dichiarato dal CEO Stephan Winkelmann, non se ne parlerà prima del 2029. Oggi, tuttavia, faremo un salto indietro nel passato, tornando ad un’auto da sogno e che nessuno ha mai dimenticato.

Lamborghini, guardate questa Diablo rivista del tutto

Tra il 1990 ed il 2003, la Lamborghini produsse in 2.903 esemplari un modello strepitoso, e ci stiamo riferendo alla Diablo. Realizzata in diverse versioni, si distingueva per un sound da brivido, e pur essendo uscita di produzione da ben vent’anni, qualcuno non l’ha dimenticata, ed ha scelto di farla tornare in vita con delle fattezze più moderne.

Stiamo parlando di un restomod definito Eccentrica, che riprende le linee della Diablo, attualizzandola in vari aspetti. Ad esempio, viene ripreso dall’originale lo sviluppo orizzontale della parte posteriore, ma c’è un kit di sviluppo apposito che l’ha resa ben più performante dal punto di vista aerodinamico. Un’auto così non può non regalare grandi gioie a chi la guida, ed anche sul motore si è deciso di fare un bel passo in avanti.

Coloro che hanno lavorato su questa Lamborghini l’hanno resa più potente, con prestazioni che sono da vera e propria hypercar. Infatti, la velocità massima ora tocca i 335 km/h, con un’accelerazione da 0-100 km/h che si completa in appena 3,5 secondi. Spaventosa anche l’accelerazione laterale in curva, che tocca picchi di 1,2 g. Il motore originale è un V12 da 5,7 litri, che però è stato sottoposto a varie modifiche per toccare dati di questo tipo.

Sono state infatti aggiunte nuove valvole, ed anche la potenza massima è stata aumentata a ben 550 cavalli. Insomma, il lavoro svolto è stato clamoroso, ed ora non vi resta altro da fare che godervelo con i vostri occhi. Nel video postato in basso, caricato sul canale YouTube DPCcars“, vi farete un’idea della bellezza e dell’unicità di questa Diablo dei giorni nostri, che tutti sognano di poter guidare.

Impostazioni privacy