Lexus UX 300e: la prima elettrica pura del marchio giapponese

 Lexus UX 300e 2020 cover

Nel comparto delle nuove auto elettriche, tra le principali protagoniste al Salone di Ginevra 2020 ci sarebbe stata senza ombra di dubbio la Lexus UX 300e. Presentata in primis al Guangzhou International Automobile Exhibition in Cina nel 2019, lo sport utility 100% elettrico del marchio giapponese era pronto a ritagliarsi una bella fetta di popolarità essendo, tra le altre cose, il primo veicolo a zero emissioni della casa giapponese.

Lexus UX 300e, inoltre, è anche il primo modello ad entrare nella strategia globale di elettrificazione “Lexus Electrified” la quale consente il controllo integrato di trasmissione, sterzo, sospensioni e freni, realizzando il massimo potenziale della tecnologia di controllo del motore sviluppata grazie all’esperienza con i veicoli Full Hybrid. Questa tecnologia consente di controllare l’erogazione della forza motrice per garantire un comportamento ideale del veicolo in ogni situazione di guida.

Le performance di Lexus UX 300e

A spingere Lexus UX 300e c’è un motore da 150 kWh, ovvero 204 CV, alimentato da un pacco di batterie da 54 kWh, per un’autonomia fino a 400 km nel ciclo Nedc e oltre 300 km nel ciclo Wltp. Quanto alle prestazioni, invece, la nuova vettura della casa nipponica copre lo scatto 0-100 km/h in 7,5 secondi per arrivare a una velocità massima di 160 km/h. Per la ricarica della Lexus UX 300e, invece, saranno utilizzabili un sistema a corrente alternata da 6,6 kW oppure le colonnine di ricarica a corrente continua da 50 kW.

Il Drive Mode Select

La funzione Drive Mode Select di UX 300e consente di gestire l’accelerazione e la decelerazione in base alle diverse situazioni di guida. In strada si possono sentire la potente accelerazione e la coppia istantanea del gruppo propulsore BEV premendo il pedale e utilizzando il cambio a palette in modo simile al freno motore, attraverso quattro livelli di rigenerazione della decelerazione, il tutto godendo di una naturale sensazione di guida su strada. Gli ingegneri di Lexus si sono anche concentrati sul suono durante la guida per fornire una sensazione naturale. L’ Active Sound Control (ASC) trasmette i suoni ambientali naturali per consentire la comprensione delle condizioni di guida e fornisce una sensazione naturale agli occupanti della cabina.

Lexus UX 300e offre inoltre la più recente tecnologia di connessione auto gestita tramite l’applicazione LexusLink attraverso la quale gli automobilisti possono controllare lo stato di carica della batteria è l’autonomia di guida. Sono inclusi anche controlli di ricarica, come la funzione timer per informare il proprietario quando il veicolo sarà completamente carico o per programmare la ricarica in base a quando il veicolo dovrebbe essere guidato successivamente. L’applicazione consente inoltre di controllare a distanza varie funzioni come l’aria condizionata, il riscaldamento dei sedili e gli sbrinatori dei finestrini.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!