Viaggi in auto, i limiti di velocità da rispettare sulle autostrade d'Europa

Quando si viaggia all'estero si può premere di più sull'acceleratore? Ecco, nazione per nazione, le regole da osservare sulle autostrade del Vecchio Continente

Un'autostrada d'Europa

Foto Shutterstock | di Rudmer Zwerver

Varcare i confini nazionali in auto o in moto. Per godersi le vacanze una tantum oppure, quotidianamente, per ragioni di lavoro. Paese che vai, usanza che trovi: mai come quando si viaggia è un modo di dire azzeccato. Il perché risiede nel limite in autostrada da rispettare. Cosa bisogna sapere quando si percorrono strade ad alta percorrenza al di fuori dell’Italia? Quale è il limite in autostrada in Europa in quanto è fissato in ogni paese? Scopriamolo nazione per nazione.

Continua a leggere

Continua a leggere

Leggi anche: vacanze in auto, i consigli per guidare in estate

Limite autostrada in Italia

Per quanto riguarda le autostrade italiane, il limite di velocità è fissato in 130 km/h dall’articolo 142 del Codice della Strada. In caso di precipitazioni atmosferiche viene ridotto a 110 km/h, mentre per i neopatentati (entro tre anni dal conseguimento della patente) è di 100 km/h. Al superamento dei limiti scatta una sanzione amministrativa alla quale può aggiungersi la sospensione o la revoca della patente oltre alla decurtazione dei punti.

Ormai da tempo si dibatte tuttavia sulla possibilità di aumentare il limite in autostrada. La proposta del deputato leghista Alessandro Morelli, presentata in Commissione Trasporti alla Camera, è quella di innalzarli a 150 km/h. La velocità in autostrada verrebbe aumentata nelle tratte di massima sicurezza, ossia coperte da tutor, con tre corsie per senso di marcia e dotate di asfalto drenante.

Continua a leggere

Continua a leggere

Potrebbe interessarti anche: viaggi on the road, gli itinerari migliori in Italia

Limite autostrada: qual è la velocità massima nel resto d’Europa?

Salutata l’Italia, però, qual è il limite autostrada in Europa? Come detto in precedenza non esiste un limite velocità autostrada uniforme in tutta Europa. Ogni Stato ha le sue regole, che non riguardano soltanto il tetto di velocità da non superare. Vediamo allora i limiti autostrada nelle principali nazioni continentali.

Austria

In Austria il limite è di 130 km/h, ma scende a 110 km/h dalle 22 alle 5 del mattino su A10, A12, A13 e A14. Devono attenersi a questa disposizione sia auto che moto. I rimorchi fino o con peso superiore a 750 kg non possono superare i 100 km/h, mentre camper di peso superiore alle 3,5 tonnellate devono marciare non oltre gli 80 km/h.

Continua a leggere

Continua a leggere

Belgio

Limite di velocità fissato a 120 km/h su tutte le autostrade, valloni e fiamminghe, per auto, moto e rimorchi. Per camper oltre 3,5 t, invece, si scende a 90 km/h.

Bulgaria

Generalmente non è consentito superare i 130 km/h, ma su alcune autostrade – ove segnalato con appositi cartelli – si può spingere fino a 140 km/h.

Cipro

Andamento lento per Cipro, unico nel suo genere in Europa con la velocità più bassa di tutte: 100 km/h. Un’eccezione che costringe gli automobilisti che decidono di visitare il paese a velocità decisamente inferiori rispetto a tutte le altre nazioni.

Continua a leggere

Continua a leggere

Croazia

I limiti autostrada, data anche la vicinanza, sono gli stessi vigenti nel Belpaese: 130 km/h per automobili e motociclette, 90 km/h per i rimorchi.

Danimarca

Soltanto in alcuni periodi il limite standard (130 km/h) può venire abbassato a 120 km/h.

Estonia

Fuori dai centri abitati si può procedere a 110 km/h nei mesi estivi, a 90 km/h durante le altre stagioni. La distinzione non è valida per chi ha conseguito la patente da meno di due anni ed è chiamato a rispettare sempre quello più basso.

Continua a leggere

Continua a leggere

Finlandia

120 km/h per auto e moto, ma durante i mesi invernali (da ottobre a marzo) è prevista una riduzione di 20 km/h rispetto al solito.

Francia

Oltralpe si viaggia alla stessa velocità di crociera prevista in Italia: 130 km/h, con la sola eccezione dei camper di peso maggiore alle 3,5 tonnellate, che non possono superare i 110 km/h.

Continua a leggere

Germania

Resta unico il caso tedesco, dove la velocità autostrada non è obbligatoria ma soltanto consigliata: 130 km/h per auto e moto, 100 km/h per camper > 3,5T e 80 m/h per i rimorchi. Non esistono limiti, ma i tratti liberi non sono particolarmente ampi.

Grecia

Limite di 130 km/h per le sole auto, mentre le moto non possono viaggiare a più di 90 km/h e i rimorchi a 80 km/h.

Irlanda

120 km/h è la soglia massima per due e quattro ruote, con i rimorchi che devono settare il limitatore sugli 80 km/h.

Lettonia

In tutte le strade a doppia corsia per ogni carreggiata è vietato superare i 110 km/h.

Lituania

Le autostrade Vilnius-Panevezys e Kaunas-Klaipeda fissano i limiti in base al periodo dell’anno: 110 km/h dal 1° ottobre al 31 marzo, 130 km/h dal 1° aprile al 30 settembre.

Lussemburgo

Limite autostrada posto a 130 km/h per auto e moto, 90 km/h per rimorchi e camper. Ma con delle eccezioni. In caso di pioggia si scende a 110 km/h per le prime due categorie e a 75 km/h per le altre. Inoltre chi ha conseguito la patente da meno di un anno non può marciare a più di 90 km/h.

Montenegro

Qui il limite è disposto genericamente per le “strade veloci”, dove è fissato a 100 km/h.

Norvegia

Nella penisola scandinava rappresenta il caso più particolare. Il limite “standard” è di 80 km/h, ma su alcune autostrade è consentito viaggiare fino a 100 km/h.

Paesi Bassi

Rispetto ai cugini belgi si può spingere leggermente di più sull’acceleratore, fino a 130 km/h.

Polonia

Qui la maglia è più larga che altrove. Si può arrivare fino a 140 km/h, record assoluto per l’intero Vecchio Continente.

Portogallo

Il Portogallo ha regole più stringenti per quanto riguarda la velocità in autostrada. Il limite di velocità autostradale, infatti, è fissato a 120 km/h.

Romania

130 km/h in autostrada che diventano 110 km/h se la patente è stata presa da meno di un anno.

Regno Unito

La conversione tra miglie orarie e km/h restituisce un limite autostradale curioso: 112 km/h per auto e moto. E ovviamente la guida a destra, un’incognita in più per chi noleggia auto ma anche per gli automobilisti che si trovano a guidare la propria vettura con un senso di marcia “invertito” rispetto al solito.

Repubblica Ceca

In Repubblica Ceca è facile non infrangere la legge. Si può procedere fino, e non oltre, 130 km/h. Nessuna eccezione, quindi, ma regole chiare e precise che non consentono interpretazioni

Slovacchia

130 km/h sia sulle autostrade che sulle superstrade collocate fuori dai centri abitati.

Slovenia

Si può incontrare lasciando l’Italia ad est e non ci si può sbagliare. I limiti, infatti, rimangono gli stessi: 130 km/h.

Spagna

Nella penisola iberica auto e moto devono osservare il limite di 120 km/h, mentre rimorchi fino a 750 kg e camper di peso superiore a 3,5 tonnellate possono toccare fino a 90 km/h. Se il rimorchio supera i 750 chili, invece, non si può andare oltre gli 80 km/h.

Svezia

In autostrada si viaggia tra gli 80 km/h e i 120 km/h. I limiti non sono applicati in base al tipo di strada, ma in relazione alla qualità e alla sicurezza che presenta nel momento in cui si percorre. Per questo bisogna sempre fare riferimento alla segnaletica stradale e prestare la massima attenzione.

Svizzera

Barrage elvetici a 120 km/h per moto e automobili, 100 km/h per i camper e 80 km/h per i rimorchi, senza distinzioni legate al peso.

Turchia

Su quattro ruote si può circolare fino a 120 km/h, mentre i motocicli devono osservare il limite di 80 km/h. In presenza di un rimorchio, invece, i limiti si riducono di 10 km/h.

Ungheria

Limite di 130 km/h in autostrada, ma quando si montano le catene da neve è fatto divieto superare i 50 km/h.

Parole di Marco Ferri

Nasce come giornalista e vive di content marketing. Pubblicista dal 2010, già caporedattore allo sport per quotidiani regionali e direttore di testate online. Fatica sulle due ruote senza motore, si diverte come un bambino su quattro.

Da non perdere