Maserati Shamal, un restomod in arrivo con la firma di Garage Italia?

Un brevissimo video su Instagram lanciato da Maserati Fuoriserie ha fatto spalancare gli occhi ai tanti appassionati del tridente e non solo...

Maserati Shamal

foto profilo Instagram Maserati Fuoriserie

Sembra sempre più vicino (probabile dopo l’estate) l’arrivo di una versione moderna della mitica Maserati Shamal, la splendida coupé disegnata da Marcello Gandini e prodotta dal 1990 al 1996.

Dai bozzetti di stile si passa a un rendering che dà appuntamento a dopo la pausa estiva, per scoprire come, il programma di personalizzazione di casa Maserati, in collaborazione con Garage Italia, avrà reinterpretato gli stilemi di un modello iconico del Tridente. E il tutto tramite il profilo Instagram “Maserati Fuoriserie”.

Si tratta infatti probabilmente di un nuovo progetto vintage appartenente al programma di personalizzazione ideato dal Centro Stile Maserati e da Garage Italia, l’hub creativo milanese di Lapo Elkann e recentemente acquisito dalla svizzera Youngtimers.

La Maserati Shamal di ieri e quella di oggi

Maserati Shamal del 1990
Una Maserati Shamal del 1990

 La Shamal rappresentava la derivazione più estrema della famiglia dei modelli Biturbo di Maserati. E difatti la novità della Maserati Shamal era sotto il cofano. Il suo motore è un biturboV8 a 90° da 3217cc e 32 valvole. Aveva una potenza da 326 cv e velocità massima 270 km/h.

La  trasmissione era costituita da un cambio a 6 rapporti della Getrag. Il design della Shamal fu l’ispirazione per il successivo modello Ghibli.

Negli anni ’90 la Shamal era una delle automobili di serie più estreme mai prodotte, destinata esclusivamente a piloti esperti.  Una vettura che ha segnato una tappa importante nella storia del Tridente.

E la Shamal di oggi come sarà? Facile scoprire i particolari hi-tech della contemporaneità, a partire dai fari a led, proseguendo con le applicazioni in fibra di carbonio sullo spoiler ad arco, applicato sul tetto.

Ma ci sarà la motorizzazione termica? A guardare i bozzetti dei mesi passati c’è da auspicarselo. Sebbene Garage Italia ci abbia abituato ultimamente a delle reinterpretazioni in chiave elettrica dei vecchi modelli Fiat (vedi Panda 4×4).

E attenzione. La Maserati Shamal impiegava 5,3 secondi per passare da 0 a 100 km/h. Che cosa ci aspetterà quindi con questo restomod lo scopriremo strada facendo.

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!