Michael Schumacher, l’annuncio che nessuno voleva sentire: “Dobbiamo accettarlo”

La vita di Michael Schumacher è stata distrutta dal terribile schianto sugli sci del 2013, ed ora a rompere il silenzio è un familiare.

Sono passati quasi 10 anni esatti dal dramma di Michael Schumacher, ovvero dalla caduta che avvenne sulle nevi di Meribel il 29 di dicembre del 2013. Quel giorno, la vita del sette volte campione del mondo è cambiata per sempre, in un vortice di sfortuna infinita, per uno che la vita l’aveva rischiata per decenni sulle piste di tutto il mondo.

Schumacher parla il fratello Ralf
Schumacher ai tempi della Ferrari (ANSA) – Allaguida.it

Michael aveva da poco chiuso l’esperienza con la Mercedes, dal momento che il suo secondo e definitivo ritiro dalla F1 avvenne nel novembre del 2012. Ciò significa che il tedesco avrebbe potuto cominciare a vivere una vita normale, ma ciò gli fu concesso per un solo anno, prima che il destino lo venisse a cercare sulle nevi di queste splendide alpi. La caduta è avvenuta in un momento in cui stava svolgendo un fuoripista, assieme al figlio Mick, che anni dopo sarebbe diventato un pilota di F1 come suo papà.

Ad aggravare una situazione già complicata dall’impatto con le rocce, ci pensò la presenza della telecamerina che aveva sul casco, che sfondò il suo cranico provocando un tremendo ematoma. Schumacher fu subito soccorso e portato in ospedale, in quel di Grenoble, con la notizia che iniziò subito a fare il giro del mondo, lasciando attoniti i tifosi e tutti coloro che gli avevano voluto bene, con una folla oceanica che iniziò ad assieparsi fuori dal centro, in attesa di notizie positive.

L’ex pilota della Ferrari fu sottoposto a due delicati interventi neurochirurgici, e per i primi giorni, la famiglia decise di aggiornare tutti con alcuni comunicati stampa. Tuttavia, dal 2014 in avanti non si è più saputo nulla, se non che il Kaiser di Kerpen uscì dal coma nel giugno di quell’anno, e che avrebbe proseguito la propria riabilitazione presso la propria casa. In quel momento esatto, è calato il gelo più totale, e non ci sono più state informazioni ufficiali.

Schumacher, il fratello Ralf parla di Michael

Le condizioni di salute di Michael Schumacher sono un segreto assoluto, anche se non ci vuole molto ad immagirare quello che può essere il suo stato. Ciò che è certo è che la sua vita non è più quella di prima, e da ormai 10 anni non appare più in pubblico, protetto dall’affetto e dall’amore della moglie Corinna e dei suoi figli. Il dramma del sette volte campione del mondo ha toccato tutti, e sembra davvero incredibile pensare che di lui non si sappia nulla ormai da un decennio.

Michael Schumacher e le sue condizioni
Michael Schumacher ai tempi della Mercedes (ANSA) – Allaguida.it

Ad abbassare ulteriormente le speranze ci ha pensato Ralf Schumacher, fratello di Michael ed ex pilota di F1, che ha dichiarato: “Sfortunatamente, la vita è molto ingiusta a volte, ma dobbiamo solo accettarlo. Quando vedo i miei nipoti, il mio cuore sorride. Se qualcuno all’interno della mia famiglia chiede qualche consiglio, io sono lì, anche se ormai sono grandi e sono capaci di andare per la loro strada“.

Impostazioni privacy