Verstappen mostra il biscotto a Lando Norris: la rivelazione esalta i tifosi

Max Verstappen ha dominato anche in Brasile, senza lasciare scampo ai rivali. Le sue parole su Norris sono un atto di sfida.

Il fine settimana del Gran Premio di San Paolo ha regalato a Max Verstappen la 17esima vittoria stagionale, con la Red Bull che ha toccato quota 19. La RB19 ha così raggiunto il record della Mercedes W07, che nel 2016 si impose in 19 occasioni su 21. Il team di Milton Keynes, considerando le tappe mancanti di Las Vegas ed Abu Dhabi, ha la possibilità di piazzare un altro record, in quella che è una stagione interessante, ma fino ad un certo punto, solo per fini statistici.

Max Verstappen e Lando Norris gara sprint
Max Verstappen e Lando Norris in azione ad Interlagos (ANSA) – Allaguida.it

Il campione del mondo non ha dato alcuna speranza ai rivali, a cominciare dalla Sprint Race. Nelle qualifiche della gara del sabato, l’olandese era stato battuto dalla McLaren di Lando Norris, che però poi è stato subito sverniciato in fase di partenza. Alla domenica, l’orange è partito davanti a tutti e si è involato senza problemi, con il solo britannico del team di Woking che ha provato a tenerne il passo.

Dietro loro c’è stato il vuoto, ma questo testimonia l’eccezionale lavoro fatto sulla MCL60 da parte della McLaren. Questa monoposto, nella prima parte di stagione, faticava ad arrivare in Q3, ed ora ha un netto vantaggio su Mercedes, Ferrari ed Aston Martin, vetture dalle quali veniva quasi regolarmente doppiata.

Per Norris non è facile giocarsela con Verstappen, ma l’impressione è che la McLaren sia l’unica, in vista del 2024, che può pensare di dar fastidio alla Red Bull. Sia la Mercedes che la Ferrari hanno delle monoposto non competitive, con il team di Brackley che ha gettato via tanti punti per errore di gestione. La McLaren è invece tornata ai livelli di un tempo.

Verstappen, ecco le sue parole su Norris

Il fine settimana di Interlagos, al contrario di quanto accade di solito, non ha offerto emozioni particolari, e questa è una testimonianza importante di quanto questa stagione 2023 sia poco esaltante. Max Verstappen fa ciò che vuole con i suoi avversari, arrivando quasi alla noia nel vincere tutte le gare con così tanta facilità, una cosa vista raramente in passato.

verstappen lando norris gara sprint
F1 i primi tre all’arrivo (ANSA) – Allaguida.it

Come detto, Lando Norris è stato l’unico che ha provato a dar fastidio a Verstappen, sia nella Sprint Race del sabato che nella gara domenicale. L’olandese ha letteralmente giocato con il rivale, come ha direttamente ammesso dopo la fine della vittoriosa Sprint Race. Tuttavia, Super Max ha riconosciuto la grande competitività della McLaren che inizia a far paura.

Ecco le sue parole: “Se stavo tenendo Lando alla distanza che volevo? Proprio così, era come fargli vedere il biscotto, era tutta una questione di gestione. Ovviamente sto scherzando, ma ad un certo punto sembrava che Norris stesse recuperando del terreno, ma poi ho trovato un feeling migliore con la mia macchina, riuscendo a gestire meglio le gomme ed allungando di nuovo verso la fine. C’è mancato comunque poco che mi raggiungesse“.

Impostazioni privacy