MINI Aceman, svelata la data di arrivo del SUV elettrico

La vettura, presentata come concept la scorsa estate, potrebbe diventare un'auto di serie: ecco quando dovrebbe sbarcare sul mercato

MINI Aceman

MINI Aceman - Foto credits BMW press

MINI Aceman, il concept presentato la scorsa estate, è destinata a diventare un’auto di serie. La casa automobilistica tedesca è infatti al lavoro anche sulla versione di produzione dell’auto, un crossover di serie disponibile solo con motorizzazione completamente elettrica.

Mini Countryman, dunque, non rimarrà sola, ama sarà affiancata dal nuovo modello che dovrebbe arrivare sul mercato nel 2024.

Le novità su MINI Aceman

La versione di produzione di MINI Aceman ricalcherà a grandi linee l’aspetto generale della concept car di riferimento, pur con qualche modifica ad esempio ad alcuni elementi di design, che risulteranno più convenzionali, come ad esempio il paraurti, le maniglie delle portiere, le unità di illuminazione e le ruote di diametro inferiore.

MINI Aceman
MINI Aceman – Foto credits BMW press

Discorso simile per gli interni dove l’aspettativa è quella di ritrovare alcuni degli elementi comuni delle MINI, come l’ampio display touchscreen rotondo dedicato al sistema di infotainment, che dovrebbe anche essere condiviso con la futura gamma di modelli. Nessuna novità, invece, sul motore ma è probabile che il modello possa vantare due motori elettrici e la trazione AWD, esattamente come la rivale Smart #1.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti