La Fiat 500 elettrica sbarca fuori dall'Europa: il debutto in Israele

Per la prima volta, la nuova Fiat 500 sbarca fuori dall'Europa: intanto a Torino si lavora al giardino pensile più grande d'Europa

Fiat 500 elettrica

Foto Getty Images | EyesWideOpen

Per la prima volta, la Nuova 500 elettrica è sbarcata fuori dall’Europa, con il suo attesissimo debutto in Israele. Così, il gruppo Stellantis celebra i 64 anni dell’icona Fiat, segnando un passo importante nel percorso di ripresa del settore, dopo le difficoltà che la pandemia ha imposto a livello globale.

Sono estremamente orgoglioso di celebrare il compleanno della nostra icona così“, ha raccontato Olivier Francois, Fiat Chief Executive Officer e Stellantis CMO. “La Nuova 500, la terza generazione dell’icona nata esattamente 64 anni fa a Torino dove è anche prodotta, oggi viene lanciata nel primo Paese al di fuori dell’Europa: Israele“, ha annunciato Francois.

La Pista 500, il giardino pensile più grande d’Europa

Non potevamo scegliere una location più rilevante per raccontare questo momento: la pista sul tetto del Lingotto. In passato era la pista di prova delle 500 e si trovava proprio sul tetto della fabbrica dove venivano prodotte“, continua il Fiat Chief Executive Office.

Leggi anche: NUOVA FIAT 500 ELETTRICA, SVOLTA GREEN PER LO STORICO MODELLO ITALIANO

Oggi, è il ponte che unisce passato e futuro di Fiat e di 500 infatti proprio su questo tetto stiamo lavorando alla creazione del giardino pensile più grande d’Europa, si chiamerà La Pista 500“, precisa Francois. Un giardino per la città di Torino, un polmone verde nel cuore della città a disposizione di tutti, che rappresenta il percorso green di Fiat, “perché secondo noi è green solo se è green per tutti, questo è il DNA di Fiat e questo è il nostro impegno“.

Nuova Fiat 500, il primo modello completamente elettrico

La Nuova Fiat 500 rappresenta l’avanguardia della mobilità urbana del futuro. Pensata e ingegnerizzata a Torino, è il primo modello della storia Fiat completamente elettrico e 100% Made in Italy, in grado di percorrere fino a 320 km con batterie Lithium-Ion con capacità di 42 kWh. Con una fast charger da 85 kW, bastano 5 minuti per una ricarica sufficiente a percorrere 50 chilometri, mentre per ricaricare l’80% ne bastano 35.

Leggi anche: FIAT, DAL 2025 PRODURRÀ SOLO AUTO ELETTRICHE

Le versioni Passion, Icon e la Prima vantano un motore elettrico da 87 kW, per una velocità massima di 150 km/h e uno scatto da 0-100 km/h in 9,0 secondi e 0-50 km/h in 3,1 secondi. La versione Action è equipaggiata con un e-motor da 70 kW con accelerazione da 9,5 secondi 0-100 km/h, velocità massima di 135 km/h e autonomia di 190 km.

Parole di Linda Pedraglio

Mi chiamo Linda Pedraglio. Sono nata e cresciuta in un piccolo paese vicino al lago di Como, ma, fra studio e lavoro, ho avuto modo di vivere città diverse: l’Erasmus a Helsinki, gli anni dell’università a Milano, il corso di giornalismo a Firenze. Sogno una piccola casa sul lago, piena di libri, che sono il mio affaccio sul mondo, e un orto di pomodori e peperoncini. Attualmente, collaboro con Alanews nella produzione di contenuti per il network Deva Connection, dove mi occupo di donne, salute e benessere, con qualche incursione nel percorso di emancipazione femminile.