Nuova Hyundai Santa Fe 2018: aumentano spazio e sicurezza

La nuova Hyundai Santa Fe è stata svelata in anteprima mondiale a Goyang in Corea, un paio di settimane prima del bagno di folla previsto al Salone di Ginevra 2018. Tutte le informazioni e le caratteristiche del nuovo SUV coreano.

da , il

    Con un paio di settimane di anticipo sul bagno di folla previsto al prossimo Salone di Ginevra, la nuova Hyundai Santa Fe è stata presentata in anteprima mondiale nell’avveniristico showroom di Goyang in Corea. Anche se i nuovi tratti del SUV coreano erano stati anticipati da alcune immagini divulgate nelle scorse settimane, ora è possibile scoprire maggiori dettagli della quarta generazione, che cresce nelle dimensioni ed aggiunge più tecnologia a bordo. Gli interventi estetici hanno reso più moderno e aggressivo il look della best-seller di casa Hyundai, che mostra la parentela con la Kona soprattutto nel frontale, caratterizzato dalla griglia Cascading Grille e dal taglio sottilissimo dei nuovi gruppi ottici.

    Guarda anche:

    I nuovi tratti della carrozzeria rendono il look della Hyundai Santa Fe 2018 armonico ed al passo coi tempi. Le linee delle fiancate ora uniscono idealmente i gruppi ottici anteriori con quelli posteriori, anch’essi ridimensionati. Sempre la sezione posteriore è caratterizzata da un profilo massiccio ma equilibrato, dove oltre agli inediti gruppi ottici, spiccano il doppio terminale di scarico e un voluminoso paraurti. La migliore abitabilità è garantita dall’incremento di 7 cm di passo e lunghezza, che ora raggiunge i 477 cm. Il beneficio è maggior spazio per i passeggeri che siedono dietro, quantificato in 38 mm di spazio in più per le gambe. A crescere sono anche la visibilità, grazie al lunotto posteriore che ora offre oltre il 40% di superficie vetrata in più e la capienza del bagagliaio che ora tocca i 625 litri.

    Nuova Hyundai Santa Fe 2018: Tecnologia ed infotainment

    Nuova Hyundai Santa Fe 2018 display infotainment

    La quarta generazione della Hyundai Santa Fe non presenta novità solo a livello stilistico, ma anche un ricco aggiornamento che abbraccia meccanica, sistemi di ausilio alla guida ed infotainment. Per migliorare maneggevolezza e comfort di guida è stata rivista la geometria delle sospensioni posteriori, riposizionate più in verticale ed è stata ridotta la massa complessiva della vettura grazie all’utilizzo del 57% di acciaio ad alta resistenza. Il guidatore può inoltre contare su una vasta gamma di sistemi di ausilio alla guida inclusi nello Hyundai SmartSense: monitoraggio angolo morto, sistema anticollisione anteriore con rilevamento dei pedoni, assistenza mantenimento corsia e l’avviso dei limiti di velocità. Per contrastare il preoccupante quanto sempre più frequente fenomeno di dimenticarsi bambini piccoli o animali a bordo c’è anche il Rear Occupant Alert: se il sistema rileva un movimento nei sedili posteriori dopo che il conducente lascia il veicolo, suonerà il clacson, accenderà le luci e invierà un avviso allo smartphone del conducente tramite il sistema Hyundai Blue Link. Il sistema di assistenza per le manovre in retromarcia è stato integrato con la frenata automatica d’emergenza: una novità firmata Hyundai. Sulla nuova Santa Fe debutta anche il nuovo display full head-up, che proietta le informazioni di marcia più rilevanti direttamente sul parabrezza limitando le distrazioni del guidatore. Il sistema d’infotainment attraverso il display touch da 7″ (8″ in opzione) include tutte le funzioni di navigazione, media e connettività come Apple CarPlay, Android Auto, oltre ai servizi Live di assistenza.

    Nuova Hyundai Santa Fe 2018: I motori

    Nuova Hyundai Santa Fe 2018 motore

    La gamma dei motori della nuova Santa Fe prevede due motori diesel (uno dei quali declinato in due step di potenza) e un benzina, tutti adeguati ai nuovi standard sulle emissioni Euro 6. Il turbodiesel 2.0 l. da 150 o 182 CV, è abbinabile sia al cambio manuale a 6 rapporti o automatico a 8 marce. Per chi vuole più potenza, è sempre disponibile il 2.2 CRDi da 197 CV, mentre il 2.4 l. a benzina eroga 185 CV.

    Nuova Hyundai Santa Fe 2018: Nel mirino c’è la Jeep

    Nuova Hyundai Santa Fe 2018 dimensioni

    Le voci dell’ambiente parlano di caratteristiche marcate verso l’uso in fuoristrada, poiché nel mirino ci sarebbe soprattutto la Jeep Cherokee. In questa fase è impossibile parlare di motori. Se per l’Europa la scelta è più facile, quella del diesel 2.0 e 2.2, per l’America si può parlare solo di benzina. Basterà l’attuale V6 aspirato? Verrà sostituito da un quattro cilindri turbo? Arriverà una versione ibrida? Lo sanno solo i vertici di Seul.

    Nuova Hyundai Santa Fe 2018: Le dimensioni contano

    Nuova Hyundai Santa Fe 2018 su strada

    Poiché ormai tutti i costruttori stanno riempendo i listini di modelli rialzati anche nei segmenti di mercato più bassi, data la richiesta sempre più forte del pubblico in tutto il mondo, le fasce top devono differenziarsi in altre caratteristiche, oltre che nei motori o negli equipaggiamenti. Quindi ecco spingere sulle dimensioni. Grazie al generalizzato uso di piattaforme modulari e di materiali più forti e leggeri, aumentare gli ingombri non è più così proibitivo. Per quanto riguarda il segmento D, a cui appartiene la Hyundai Santa Fe, troviamo sempre più spesso modelli che possono ospitare sette persone.

    La Hyundai Santa Fe ha sempre avuto due versioni distinte per passo, una più corta per cinque persone e una più lunga per sette. A quanto si dice, in attesa della completa definizione della gamma, i posti potranno diventare anche otto. Praticamente un pulmino. Ma è anche possibile che si decida di spingere ulteriormente nella differenziazione, al punto di dare alla versione a passo lungo addirittura un nuovo nome: probabilmente sarà Santa Fe XL.