Nuova Mini Countryman, per il crossover è tempo di restyling

Il modello più grande e versatile della famiglia di modelli MINI si rifà il look con un design più raffinato al quale si aggiungono equipaggiamenti e tecnologia innovativa

9
MINI Countryman restyling

La Mini Countryman 2020 cambia per non cambiare mai. Nel segmento delle compatte premium, infatti, rimane un’auto dal fascino e dallo stile distintivo, una vettura grande e versatile nel comparto della famiglia della casa britannica. Entrata sul mercato nel 2017 affronta adesso il suo primo restyling e lo fa con leggeri aggiornamenti di design, dotazioni e tecnologia. Attualmente, la Countryman detiene il 30% delle vendite dell’intera gamma dei veicoli marchiati Mini (46% in Italia), e per rafforzare questo ruolo sempre più grande mette in campo modifiche di dettaglio che non ne stravolgono l’immagine, ma la rendono più raffinata.

Continua a leggere

Continua a leggere

Nuova Mini Countryman, un tocco di design

Mini Countryman 2020

Alla nuova Mini Countryman sono stati apportati nuovi dettagli espressivi di design. Le prese d’aria esterne sono cresciute e ora sono in posizione verticale. E la superficie della vettura nel colore della carrozzeria è aumentata. La grembialatura anteriore quasi interamente verniciata offre un bordo di classe per i nuovi elementi. Rilevanti i diversi paraurti, la mascherina appena modificata, i fari full LED di serie su tutta la gamma e i fanali posteriori (sempre a LED) che propongono la firma luminosa della bandiera inglese già vista sulla MINI Hatchback. Anche la gamma di colori è stata aggiornata con le nuove tinte White Silver e Sage Green. Nuovi anche i cerchi di lega da 16 a 19 pollici. È inoltre possibile richiedere la finitura Piano Black per alcuni particolari esterni. 

Nuovo display digitale

L’abitacolo presenta alcuni cambiamenti. Mini Countryman si presenta con un nuovo volante rivestito di pelle per tutti gli allestimenti, in più sono state fatte delle aggiunte e delle migliorie alla strumentazione digitale (opzionale) con schermo da 5″, e alla console centrale con l’arrivo di funzionalità aggiuntive dei servizi Mini Connected integrati nell’infotainment con display da 8,8 pollici. I rivestimenti si fanno più ricchi e presentano le nuove proposte Chester Indigo Blue e Chester Malt Brown per i rivestimenti di pelle, ma non mancano neppure degli aggiornamenti per la linea di personalizzazione Mini Yours. L’abitacolo, quindi, mantiene una forte personalità con la possibilità di avere una buonda dose di personalizzazione, caratteristiche imprescindibile per ogni Mini.

Una ricca gamma motori

Confermata la versione ibrida plug-in di Mini Cooper SE Countryman ALL4. Motore 1.5 benzina tre cilindri all’anteriore e quello elettrico al posteriore per un totale di 220 CV. Oltre alla trazione ibrida plug-in, la nuova Mini Countryman è disponibile con tre motori a benzina e tre motori diesel dotati della più recente tecnologia Mini TwinPower Turbo. I motori hanno visto un ulteriore sviluppo ulteriore e coprono uno spettro di potenza che va da 75 kW / 102 CV a 140 kW / 190 CV, oltre a soddisfare già lo standard sulle emissioni Euro 6d, che non sarà vincolante fino al 2021. Quattro di questi possono essere combinati a richiesta con il sistema di trazione integrale ALL4.

Continua a leggere

Continua a leggere

La Nuova Mini Cooper SE Countryman ALL4 è dotata di serie di una trasmissione Steptronic a 6 marce. La Mini Cooper Countryman ALL4 e la Mini Cooper D Countryman ALL4 dispongono invece di una trasmissione Steptronic a 8 rapporti di serie, così come la S Countryman ALL4, la Cooper SD Countryman e la Cooper SD Countryman ALL4. La trasmissione Steptronic a 8 velocità di serie è inoltre disponibile a richiesta per la Mini Cooper D Countryman. Per tutte le altre varianti di modello, è disponibile un cambio Steptronic a 7 marce a doppia frizione in alternativa al cambio manuale a 6 marce standard.

Ben 11 i modelli della nuova Mini Countryman

La Nuova Mini Countryman 2020 è disponibile in undici varianti di modello. Sono stati resi noti i prezzi in Germania che partono dai 26.600 euro del 1.5 benzina da 102 CV della Mini One Countryman e arrivano a 39mila euro per la top di gamma Mini Cooper SE Coutnryman ALL4 ibrida plug-in. Entro breve tempo conosceremo prezzi e disponibilità per il mercato italiano. 

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Riccardo Mantica

Nell’editoria online dal 2001 quando scrivere per il web era una chimera. Pubblicista dal 2005, blogger per caso nel 2010, ha vissuto l’avvento del web 2.0 e dei social network condividendone gioie e dolori. Le passioni coltivate negli anni per sport, motori e tecnologia sfociano oggi anche nel panorama della mobilità sostenibile. Il motto preferito? Guardare sempre avanti senza dimenticare il passato. Stay tuned!

Da non perdere
Potrebbe interessarti