Rc Auto, Fiat Panda è l'auto più assicurata contro i furti

I furti d'auto sono un vero incubo per gli automobilisti. Ma quali sono i modelli più assicurati contro questa eventualità? Ecco la classifica

Rc Auto, Fiat Panda è l’auto più assicurata contro i furti

Comprare un’automobile rappresenta un investimento importante per ogni automobilista e nessuno vuole vederla sparire dal giorno alla notte: per cercare di contrastare il fenomeno dei furti auto esistono molti dispositivi tecnologici, ma qualora i ladri riuscissero nel proprio intento c’è almeno la Rc Auto a consentire all’automobilista di recuperare una parte della somma versata.

Leggi anche: furti auto, le vetture più rubate in Italia

Fiat Panda è l’auto più assicurata contro i furti in Italia

L’Rc Auto contro i furti, infatti, è una delle garanzie accessorie più richieste da parte degli automobilisti per tutelare il proprio bene. Ma quale è l’auto più assicurata contro i furti? Una domanda che molti si pongono e che trova una risposta nell’andamento del mercato. La regina di vendite degli ultimi anni, infatti, è stata la Fiat Panda e anche lo scettro di auto più assicurata contro i furti va di diritto a lei. Al primo posto tra le auto con il maggior numero di preventivi per la garanzia accessoria sul furto stilata da Sostariffe.it c’è infatti la Fiat Panda, con il 7,32% del totale dei preventivi mentre il resto del podio di questa speciale classifica è occupato dalla Volkswagen Golf (5,88%) e dalla Toyota Yaris (4,93%). Scorrendo la classifica, invece, al 4° posto chiude la Renault Clio mentre alle sue spalle c’è la Lancio Yapsilon. Tutti modelli che rappresentano la maggioranza delle vetture vendute in Italia.

Lombardia e Lazio le regioni nei quali si assicurano più auto contro i furti

Differenze interessanti, inoltre, si notano anche se si prende come modelli l’incidenza regionale sulla garanzia accessoria del furto auto. A guidare la classifica, in questo caso, c’è la Lombardia, che ha una diffusione del 25,57% della polizza furto, seguita dal Lazio il 20,83%. Ben più distaccate le altre regioni italiane: sul terzo gradino del podio c’è il Piemonte (10,84%), poi Emilia-Romagna, Veneto e Toscana con percentuali superiori al 5%. Nelle ultime posizioni, invece, la Campania che nonostante sia la regione più colpita dai furti d’auto con oltre 23mila auto rubate nel corso del 2019, raggiunge solamente il 2,03%.

Parole di Matteo Vana

Potrebbe interessarti