Red Dot Design Awards 2020, tutti i modelli auto premiati

Assegnati i premi per il design 2020: tra le case automobilistiche premiate spiccano Peugeot e Mazda, ma soprattutto la Ferrari. Riconoscimenti anche per Kia, Honda, Skoda eHyundai

Red Dot Design Awards

Sito media Peugeot

Quello con i Red Dot Design Awards, la competizione che ogni anno assegna i premi proprio nell’ambito del design, per le case automobilistiche è un appuntamento da non perdere assolutamente. L’edizione 2020, da questo punto di vista, ha visto diversi costruttori vivere un ruolo da protagonisti assoluti con diversi premi assegnati proprio a modelli a quattro ruote. Dalla Honda a Mazda, passando per Peugeot, Kia, Skoda e Ferrari, ecco quali sono i marchi del settore automotive che si sono messi in mostra.

Continua a leggere

Continua a leggere

Red Dot, Ferrari sugli scudi

Ferrari Roma

A tenere alto l’onore italiano ci ha pensato la Ferrari. La casa di Maranello, infatti, ha visto trionfare tre delle sue vetture. La Ferrari Roma e la F8 Tributo hanno vinto il premio dedicato al design, ma è soprattutto la SF90 Stradale a mettersi in luce vincendo nella categoria Product Design, vale a dire il Red Dot: Best of the Best. Con questo successo la casa di Maranello, tra il 2015 e il 2020, ha così ottenuto ben 17 Red Dot Award. Impresa che nessun altro marchio, in 66 edizioni, ha saputo eguagliare. La giuria ha assegnato per sei anni consecutivi il premio più prestigioso, il Red Dot: Best of the Best, ad altrettanti modelli della Casa di Maranello. Dopo la FXX-K, la 488 GTB, la J50, la Portofino e la Monza SP1, quest’anno è toccato alla SF90 Stradale essere celebrata per le sue linee innovative e fedeli alla sua vocazione sportiva.

Red Dot Design Awards 2020, tutti i modelli e i marchi premiati

Istituiti nel 1955, Red Dot Design Awards è uno dei maggiori concorsi di design al mondo che raggruppa tutte le novità che, nel corso dell’anno, si sono distinte per le novità apportate al proprio settore. In questo senso, per quanto riguarda le automobili a brillare sono state soprattutto Mazda e Peugeot. La casa giapponese, infatti, ha ottenuto il riconoscimento sia grazie a CX-30 sia con l’auto elettrica M-30 premiate per il linguaggio stilistico Kodo. Doppietta anche per Peugeot grazie a due dei modelli di maggior successo come 208 – capace di aggiudicarsi anche il titolo di “Auto dell’anno” – e con 2008 che permette così alla casa francese di assicurarsi un riconoscimento per il sesto anno consecutivo.

Tra le case automobilistiche, poi, c’è spazio anche Honda-e, in arrivo sul mercato entro fine anno e tra le elettriche più attese, che ha ricevuto il premio come “Best of the Best 2020” oltre a quello relativo agli “Smart Products”. Oltre al marchio giapponese gloria anche per Kia, grazie a XCeed, e Skoda Octavia. Caso particolare, infine, quello relativo a Hyundai. La casa coreana è stata premiata per il suo Vex, un dispositivo robotico che, indossato come uno zaino, supporta gli operai delle catene di montaggio nei loro compiti più pesanti agevolando le manovre.

Continua a leggere

Continua a leggere

Parole di Matteo Vana

Da non perdere