Suv elettrici 2022, i migliori modelli sul mercato

Il 2022 sarà un anno decisivo per le auto elettriche e tra queste saranno i SUV ad avere sempre più spazio: ecco quindi i migliori modelli in arrivo sul mercato

Volkswagen ID.5

Volkswagen ID.5 - Foto credits Volkswagen press

Le auto elettriche nel 2022 assumeranno ancora più importanza conquistando sempre più automobilisti e, di conseguenza, un fetta di mercato ancor più considerevole. Quello appena iniziato, infatti, sembra essere l’anno della definitiva consacrazione per le auto a zero emissioni, come dimostra anche il fatto che ormai non ci sia una casa automobilistica che non abbia a listino un modello “alla spina”. Oltre alle city car, particolarmente richiesti sono i SUV elettrici con il 2022 a fare da vero e proprio spartiacque con tantissimi modelli già presenti e molti altri pronti ad invadere il mercato. Ma quali sono i migliori SUV elettrici 2022? Ecco un elenco dei modelli più interessanti in arrivo.

Subaru Solterra

Subaru Solterra
Foto credits Subaru press

Uno dei SUV elettrici 2022 che ha già attirato su di sé le attenzioni degli automobilisti è senza dubbio Subaru Solterra, nuovissimo SUV della casa giapponese che vedrà la luce entro la metà del 2022 in vari mercati tra cui Giappone, Stati Uniti, Canada, Europa e Cina. Un C-SUV dalle dimensioni generose – 4,69 metri di lunghezza, 1,860 di larghezza e 1,650 di altezza, con un passo di 2,850 metri – con un motore elettrico sincrono a corrente alternata spinto da una batteria da 71,4 kWh che fornisce ai due motori, posti uno all’anteriore e l’altro al posteriore da 80 kW, una potenza totale di 160 kW con l’autonomia dichiarata di circa 460 km.

BMW iX M60

La nuova BMW iX
La nuova BMW iX – Foto credits Bmw press

Altra novità tra i SUV elettrici 2022 è BMW iX M60. Presentato al CES di Las Vegas, il modello rappresenterà il top di gamma dei SUV della casa tedesca e arriverà nelle concessionarie nell’estate 2022. A muoverlo ci saranno due motori elettrici di tipo sincrono collocati uno su ciascun asse, per una potenza di picco pari a 619 Cv e 1015 Nm di coppia massima, scaricati sulla trazione integrale. Le prestazioni, contrariamente all’aspetto, sono da sportiva con un’accelerazione da 0 a 100 km/h in soli 3,8 secondi fino al raggiungimento della velocità massima, limitata elettronicamente, di 250 km/h per un’autonomia capace di toccare i 566 chilometri.

Volkswagen ID.5

Volkswagen ID.5
Volkswagen ID.5 – Foto credits Volkswagen press

Anche Volkswagen ha deciso di allargare la propria gamma elettrica e, tra questi, spicca Volkswagen ID.5, SUV elettrico che vedrà la luce a marzo 2022, quando arriverà nelle concessionarie. Una vettura, quella della casa tedesca, che si pone al vertice della categoria delle auto a zero emissioni; basta sulla piattaforma Meb, la ID.5 nella versione Pro Performance è spinta da un motore posteriore da 150 kW/204 Cv che garantice un’autonomia pari a 520 km accelerando da 0 a 100 km/h in 6,3 secondi.

Toyota bZ4X

Toyota bZ4X
Toyota bZ4X – Foto credits Toyota media

Da concept ad auto vera e propria: è questa la storia di Toyota bZ4X, SUV elettrico del 2022 della casa giapponese. Quella che arriverà sul mercato italiano nel prossimo mese di maggio è la prima auto elettrica costruita intorno alla nuova piattaforma dedicata eTnga. Nella versione a trazione integrale (sviluppata insieme alla Subaru) i due motori elettrici erogano una potenza massima di sistema di circa 217 Cv, mentre l’autonomia garantita dal pacco batterie da 71,4 kWh può superare i 450 km. Tutte caratteristiche che la fanno entrare di diretto tra i più attesi SUV elettrici 2022.

Peugeot e-2008

Red Dot Design Awards
Sito media Peugeot

Pronto a ricalcare i successi della versione “tradizionale”, tra i SUV elettrici 2022 merita un posto anche Peugeot e-2008 che nell’anno appena iniziato dovrebbe proseguire sull’onda del successo ottenuto negli ultimi 12 mesi. Il modello elettrico, infatti, ricalca le orme del suo predecessore “classico” aggiungendo però un singolo motore elettrico da 100 kW (136 CV) con una coppia di 260 Nm. La batteria, poi, può vantare una capacità di 50 kWh con possibilità di essere ricaricata in corrente continua ad una potenza fino a 100 kW. L’autonomia dichiarata invece, secondo il ciclo WLTP, arriva sino a 345 km.

Volvo C40 Recharge

Volco C40 recharge
Volco C40 recharge – Foto credits Volvo press

Chi ha ormai sposato la causa elettrica da diverso tempo è Volvo che in fatto di SUV elettrici 2022 ha deciso di sfoderare la sua Volvo C40 Recharge. La nuova vettura ha mostrato linee più filanti rispetto alla XC40 con una coda spiovente e prestazioni più vivaci garantite da una batteria da 78 kWh che avrà a disposizione ben 408 Cv. Volvo, però , punta a raddoppiare tanto che sempre in fatto di SUV elettrici 2022 la casa di origine svedese ha deciso di presentare un modello di grosse dimensioni sul quale però pochissime informazioni sono state rivelate.

Skoda Enyaq

Skoda Enyaq
Skoda Enyaq – Foto credits Skoda press

Altro modello fa tenere d’occhio tra i SUV elettrici 2022 è senza dubbio Skoda Enyaq. Gia presente sul mercato, la vettura punta, nel nuovo anno, a consolidare la propria presenza diventando una delle vetture di riferimento grazie anche all’ampia scelta che garantisce. Il modello, infatti, è offerto con 4 powertrain differenti e in diversi allestimenti, sia con trazione posteriore e sia con quella integrale. Si parte dalla versione con trazione posteriore, 148 CV (109 kW) e 355 Km di autonomia per arrivare fino a quella più sportiva Skoda con trazione integrale, 265 CV (195 kW) e 510 Km di autonomia.

Parole di Matteo Vana

Laureato in Editoria e Giornalismo, ha iniziato a muovere i primi passi con calcio e motori, due passioni delle quali ha fatto un lavoro. Pubblicista dal 2014, ama lo sport, i viaggi e i fumetti