Pneumatici per auto: come sceglierli e i marchi della Top ten

Come scegliere gli pneumatici

Oggigiorno non si può ignorare l’importanza di avere un adeguato set di pneumatici per la propria auto.

Guidare con gomme non idonee o logore influisce negativamente sulle prestazioni e la sicurezza della guida e, in alcuni casi, può risentirne anche la tenuta di strada, soprattutto in curva.

La pressione delle gomme è un fattore di primaria importanza, anche dal punto di vista economico: mantenere la giusta pressione degli pneumatici può far risparmiare fino al 7% del costo del carburante.

Alla luce di queste considerazioni, su cosa dovrebbe concentrarsi ogni automobilista?

Indubbiamente, sugli elementi da considerare al momento dell’acquisto degli pneumatici e sulla garanzia offerta dal marchio produttore. Vediamo questi due punti nel dettaglio.

Come scegliere gli pneumatici per l’automobile?

Se devi cambiare gli pneumatici della tua auto, devi focalizzarti su alcuni elementi fondamentali.

Il primo passo è sicuramente quello di fare attenzione alla marcatura delle gomme indicata sul libretto della vettura che ne garantisce la compatibilità.

La marcatura è un codice alfanumerico di 11 caratteri e indica le caratteristiche che le gomme devono osservare:

  • diametro dei cerchioni, espresso in pollici;
  • larghezza del battistrada, fondamentale per la stabilità e la tenuta del mezzo;
  • rapporto tra altezza e larghezza delle gomme, importante per l’assorbimento degli urti;
  • tipologia degli pneumatici:radiali con una armatura trasversale adatti per le alte velocità e che riducono gli attriti o convenzionali con strati sovrapposti e obliqui di armatura, adatti a terreni sconnessi:
  • peso massimo che le gomme possono supportare;
  • velocità massima che le gomme possono sostenere.

Oltre a questi dati, ci sono altri elementi legati alle performance degli pneumatici su cui è bene informarsi prima di procedere all’acquisto, come i consumi, il rumore e l’aderenza.

Conoscere questi dati prima di procedere all’acquisto, garantisce una scelta di pneumatici ottimali per la propria automobile. Nonostante ciò, tra gli elementi fondamentali da considerare per scegliere il proprio set di gomme per auto, non si può non tenere in conto la marca.

I 10 migliori marchi di pneumatici per automobili

La lista dei 10 migliori marchi di pneumatici per automobili proviene direttamente da un portale specializzato nella raccolta di recensioni espresse dagli utilizzatori.

1.     Goodyear

Con oltre un secolo di storia, questo marchio si può considerare un leader del mercato e garantisce elevate performance e focus sull’innovazione.

Grazie al modello EfficientGrip Performance 2, si è aggiudicato il primo posto nella classifica dei migliori produttori di pneumatici del 2022.

2.     Michelin

Questo marchio storico fa parlare di sé da decenni, puntando su una ricerca e sviluppo costanti che consentono di produrre materiali sempre più performanti e all’avanguardia.

L’affidabilità e la qualità Michelin hanno raggiunto standard talmente elevati, che i suoi materiali sono utilizzati per altre produzioni di alta fascia, come le scarpe da mtb della Northwave: prodotti di eccellenza di cui è testimonial il 7 volte campione italiano Marco Aurelio Fontana.

3.     Hankook

Podio per l’azienda sudcoreana Hankook Tire fondata nel 1941 e con sede a Seoul, che da anni si trova nelle classifiche dei migliori produttori di pneumatici del mondo.

Grazie alle loro prestazioni, alcuni modelli sono considerati i migliori mai prodotti in termini di aderenza sul bagnato.

4.     Pirelli

Immancabile in classifica l’eccellenza milanese specializzata nella produzione di gomme dal 1890.

Il catalogo Pirelli è suddiviso in cinque famiglie di prodotto: P Zero, Cinturato, Scorpion, Sottozero e Carrier.

Ognuno di questi è progettato e realizzato per ottenere il meglio da uno specifico segmento, dallo sportivo, al crossover, al van.

5.     Bridgestone

Nella top five troviamo la giapponese Bridgestone, che lo scorso anno deteneva il primo posto in classifica.

Realizza i suoi pneumatici bilanciando sapientemente le caratteristiche migliori, come aderenza e trazione, maneggevolezza, robustezza e longevità.

L’obiettivo è offrire prodotti di elevate prestazioni per un’esperienza di guida senza pari.

6.     Dunlop

La seconda metà della classifica è aperta da Dunlop, sinonimo di affidabilità con il modello sempreverde Dunlop Sport BluResponse.

Il posizionamento di questo marchio è ampio, in quanto produce anche altri prodotti come racchette e palline da tennis e padel.

7.     Continental

Il marchio tedesco è uno dei primi produttori mondiali di pneumatici, di sistemi di frenata e di sistemi di controllo di stabilità del veicolo.

Sinonimo di eccellenza, lo troviamo al primo posto nella classifica dei migliori modelli di pneumatici estivi 2022.

8.     Vredestein

Con ottimi punteggi nei test e nelle recensioni anche l’olandese Vredestein, specializzata nella progettazione e produzione di gomme per auto, motoveicoli, macchine agricole e biciclette.

Fondata nel 1909, dal 2009 è di proprietà dell’indiana Apollo Tyres.

9.     Falken

Il nono posto se l’è aggiudicato la Falken, più giovane delle precedenti, propone una gamma completa di pneumatici per autovetture, camion, camion leggeri e SUV.

10. Maxxis e Toyo (pari merito)

La Maxxis è stata fondata a Taiwan 50 anni fa e sebbene sia di fascia media, è apprezzata dagli automobilisti perché i suoi pneumatici si comportano bene su tutti i tipi di asfalto e hanno un’ottima durata.

La Toyo è stata fondata in Giappone nel 1945 e da allora ha sempre fatto parlare bene di sé grazie a gomme silenziose, confortevoli e che offrono buone prestazioni con un eccezionale rapporto qualità-prezzo.